Muoversi a Roma: le app fondamentali (e gratis) da avere sul telefono

scritto da il 18 Febbraio 2019


Muoversi a Roma: app da scaricare

Muoversi a Roma: le app fondamentali

 

app per muoversi a roma

Muoversi a Romas: le app fondamentali

Quando vedo i turisti in giro per Roma penso sempre che non dev’essere facile per loro districarsi in una città così complicata. Già solo aspettare l’autobus senza sapere l’orario esatto in cui passerà dev’essere per molti di loro frustrante. In alcuni paesi del Nord Europa gli autobus passano ad orari ben precisi e l’autista si scusa per uno o due minuti di ritardo.

Esistono alcune app molto utili per muoversi a Roma che facilitano la vita in città che io stessa utilizzo spessissimo.

App per muoversi a Roma e per visitare la città senza stress

Moovit

Per muoversi a Roma con i mezzi pubblici è fondamentale avere Moovit, app che vi aggiorna sui tempi di attesa degli autobus, vi suggerisce quali mezzi prendere per raggiungere la vostra meta tra autobus, metro e tram e vi terrà informati su scioperi e deviazioni per eventi straordinari come manifestazioni.
E se Moovit sembra proprio non funzionare per quanto riguarda i tempi di attesa (a volte può succedere), a questo punto potete inviare un whatsapp direttamente all’Atac (azienda dei trasporti di Roma) con richiesta di informazione. Il più delle volte rispondono subito (incredibile ma vero!). Il numero di telefono dell’Atac è 335 1990679.

app per visitare roma

Muoversi a Roma: le app fondamentali

Mytaxi

MyTaxi è un’app che personalmente trovo comodissima quando devo prendere un taxi. E’ facile da usare, si evita la telefonata, si può pagare con PayPal e carta di credito (ma anche con contanti se preferite) e si può lasciare un’opinione su taxi e tassista.

Spesso MyTaxi fa delle offerte molto vantaggiose con sconti per arrivare alla stazione ferroviaria o agli aeroporti.

Se volete scaricare Mytaxi vi lascio un codice sconto di 5 euro: dovrete scrivere  “valentina.bes” nella sezione “Buono” del vostro profilo.

Enjoy per il carsharing a Roma

Vi serve una macchina a Roma? Il car sharing a Roma funziona abbastanza bene. Potete scegliere la cinquecento rossa di Enjoy.
Vi basterà scaricare l’app e registrarvi con una carta di credito. A questo punto potete prenotare la vostra auto con un po’ di anticipo o cercarla direttamente in strada tramite mappa. 
L’iscrizione a enjoy è gratuita a differenza delle concorrenti Car2Go o Share’n Go (auto elettriche), che prevedono una tariffa iniziale di una decina di euro. Ovvio che se considerate di utilizzare la macchina solo per pochi minuti vi convenga enjoy.

 

eCooltra, 2hiresharing, per lo scooter sharing

Chi non viaggia con figli al seguito può pensare di affittare uno scooter per raggiungere una meta o semplicemente per vedere Roma da un altro punto di vista. Esistono diverse app che offrono il servizio, tra queste eCooltra e 2HireSharing.
Lo scooter sharing funziona come il Car Sharing: occorre registrarsi con una carta di credito e con una patente valida.

Waze

Waze è quell’applicazione utilizzata da moltissimi automobilisti per avere la meglio sul traffico. Non solo navigatore satellitare quindi, ma una vera e propria community che segnala in tempo reale traffico e ingorghi grazie alle segnalazioni dei membri della community. Ovviamente può essere utilizzata ovunque ma a Roma è fondamentale. 

Google Maps

Anche questa è un’app che tutti dovrebbero avere sul proprio smartphone per la vita quotidiana a Roma o in qualsiasi altra città del mondo. Io utilizzo Google Maps per un sacco di cose: trovare una via a piedi o in macchina; capire che mezzo pubblico prendere per raggiungere una destinazione; trovare ristoranti e hotel vicino ad un luogo che mi interessa. 

Get Your Guide o Musement

Queste due applicazioni le metto insieme perché sono molto simili. Servono entrambe per prenotare tour guidati, ingressi a musei e mostre e biglietti salta fila. 

WeTap: le fontanelle di Roma

Roma è famosa per i suoi nasoni, tipiche fontanelle pubbliche che distribuiscono acqua potabile. Il buffo nome è dovuto al tipico rubinetto ricurvo che ricorda la forma di una grande naso. Se viaggiate con i bambini sapere dove sia la fontanella più vicina può essere di fondamentale importanza. I miei figli hanno sempre sete, soprattutto fuori casa.

Mic Roma, l’app dei Musei in Comune

L’applicazione Mic Roma permette agli utenti di consultare le informazioni ufficiali ed aggiornate in tempo reale su mostre, musei, eventi e didattica dei 20 musei civici del circuito Musei in Comune di Roma (sia in italiano che in inglese).

app mic roma

App per muoversi a Roma

iDotto Roma

Più che una guida di Roma, si tratta di un’audioguida da ascoltare quando ci si trova nei pressi di un monumento. La si può lasciare attiva in modalità automatica mentre si cammina ed ascoltare la spiegazione quando la zona è coperta da iDotto. Altrimenti si può utilizzare la sezione “esplora” e trovare i monumenti e le attrazioni che ci interessano.

iDotto roma

App per muoversi a Roma: iDotto

Streetart Roma

App dedicata alla street art di Roma utile per scoprire le opere realizzate da artisti italiani e internazionali sui muri della Capitale. Sono quasi 200 le opere geolocalizzate accompagnate da schede tecniche ed informative. Comodi i filtri che permettono di cercare tutte le opere di un particolare artista o di trovare murales in base ai quartieri. 

 

street art Roma app

App per muoversi a Roma: street art

 

MedinAction, per trovare un medico a Roma

Se viaggiate con bambini molto piccoli saprete bene che spesso può accadere che in viaggio stiano male (a noi succedeva praticamente sempre). Non è questione di sfiga (ok a volte si!), ma di sistema immunitario non ancora fortissimo. 
Con questa app potrete trovare un medico che venga a fare una visita a domicilio.
Non è un’app specifica per Roma ma da tenere per qualsiasi città italiana o straniera visiterete (sempre facendo gli scongiuri). 

Conoscete altre app fondamentali da avere se si visita Roma? Lasciate un commento

Ti piace il blog? Mi trovi anche su
Facebook
Instagram
Twitter

Valentina Besana

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 5 e 8 anni
Valentina Besana

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca nel blog

Ciao! Sono Valentina

Be Road Chi sono

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 5 e 8 anni. Clicca sulla foto per saperne di più!

Qui trovi i miei consigli su:

Disneyland Paris

Disneyland Paris risparmiare

New York City

new york con bambini

Londra

Londra con bambini

Lisbona

lisbona con bambini

Fuerteventura (Canarie)

Fuerteventura con bambini

Cornovaglia

cornovaglia con bambini

Torino

Torino con bambini

Formentera

Formentera con bambini

BeRoad sui Social Network

Diventa fan di Be Road Segui Beroad su Twitter Iscriviti ai Feed di Be Road beroad su instagram

Segui il Blog via Email

Lascia qui il tuo indirizzo e-mail, riceverai i post del blog direttamente sulla tua posta

ADV

I post più recenti