Skip to main content
i nuovi giardini di piazza vittorio a roma

I nuovi giardini di Piazza Vittorio a Roma

I nuovi giardini di Piazza Vittorio Emanuele II (per i romani solo Piazza Vittorio) sono stati inaugurati a Roma il 31 Ottobre. Dopo anni di degrado e abbandono ora la piazza è tornata a splendere. Siamo andati a sbirciare e siamo rimasti piacevolmente colpiti

Siete stati ai giardini di Piazza Vittorio negli ultimi anni? Sporcizia e degrado erano le caratteristiche principali di questa piazza del quartiere multietnico dell’Esquilino, a poche centinaia di metri dalla Stazione Termini.

I nuovi giardini di Piazza Vittorio
I nuovi giardini di Piazza Vittorio

Domenica abbiamo fatto una super passeggiata, siamo partiti da casa con l’obiettivo di raggiungere Piazza Vittorio. Secondo Google Maps avremmo dovuto impiegarci circa 50 minuti, ma Maps non conosce i tempi dei nostri figli. Insomma ci abbiamo messo molto di più, facendo anche una pausa Irish Breakfast alla Birreria Marconi. E’ un pub storico di Roma un po’ sui generis, frequentato soprattutto da inglesi e irlandesi. Noi ci andiamo spesso per l’Irish Breakfast che nel weekend servono tutto il giorno. Un grande piatto che comprende 2/3 uova fritte, pancetta, fagioli, pomodoro grigliato, salsiccia, funghi e patate.

Pausa Irish Breakfast
Pausa Irish Breakfast alla Birreria Marconi


Anche i pancake sono buonissimi ma non sempre li hanno.
Il resto del menù è un gran mischione di roba tra il tirolese e l’italiano, non molto invitante.
La Birreria Marconi si trova a pochi passi dalla Basilica di Santa Maria Maggiore, in Via di Santa Prassede.

La Basilica di Santa Maria Maggiore
La Basilica di Santa Maria Maggiore

Dalla Birreria Marconi in pochi minuti abbiamo raggiunto Piazza Vittorio.

Subito dopo pranzo non troverete molta gente, ma intorno alle 16.00 abbiamo visto i giardini riempirsi. Vi consiglio di scegliere un orario strategico per evitare assembramenti, soprattutto nell’area giochi (noi l’abbiamo trovata praticamente vuota).

La riqualificazione di Piazza Vittorio

Adoro Piazza Vittorio con i suoi eleganti portici e vedere i nuovi giardini così curati e così ben pensati mi ha riempito il cuore di gioia.
Ogni particolare dei nuovi giardini di Piazza Vittorio non è stato lasciato al caso. La riqualificazione ha infatti visto coinvolte diverse figure professionali come agronomi, architetti, ingegneri, restauratori della Sovrintendenza Capitolina e ha visto la partecipazione delle associazioni di quartiere, che da anni chiedevano una rimessa a nuovo dei giardini.

Alcune piante dei Giardini di Piazza Vittorio
Alcune piante dei Giardini di Piazza Vittorio
La fontana di Mario Rutelli (1911)



Anche la fontana centrale è stata restaurata e il giardino vanta di numerose piante, erba verdissima e di un roseto.

Siamo rimasti piacevolmente sorpresi anche dalle due aree gioco presenti, realizzate con strutture all’avanguardia, niente a che vedere con i soliti tristi e sgangherati playground sparsi per la città.

A Piazza Vittorio i bambini possono imparare ad andare in bici o correre con il monopattino. Ci sono canestri per improvvisare una partita a basket e, nei prossimi mesi, verrà inaugurato un piccolo bar/punto ristoro.

Area gioco a Piazza Vittorio
Area gioco a Piazza Vittorio
I nuovi giardini di Piazza Vittorio
I nuovi giardini di Piazza Vittorio

Gli amanti dei gatti ne troveranno diversi da accarezzare, visto che è presente anche una colonia felina.

Pensavamo di trovare la Porta Alchemica (o Porta Magica) aperta ma l’area è come sempre chiusa al pubblico e visitabile solo con visite guidate.

La Porta Alchemica a Piazza Vittorio
La Porta Alchemica a Piazza Vittorio

Dove mangiare a Piazza Vittorio (Quartiere Esquilino) tra ristoranti etnici e trattorie tradizionali romane

Il Quartiere Esquilino offre un’ampia scelta di ristoranti cinesi, indiani e trattorie tipiche romane.

Ristorante Cinese Hang Zhou da Sonia

Per quanto riguarda gli asiatici vi consiglio, se non ci siete già stati, il Ristorante Cinese Hang Zhou da Sonia (nome della simpatica proprietaria), considerato uno dei più buoni di Roma (confermo!).
Dove: Via Principe Eugenio, 82
Tel: 06 487 2732

Trattoria Vecchia Roma

Storico locale nel cuore dell’Esquilino che propone piatti della tradizione romana. Sono famosi i suoi bucatini all’amatriciana flambé, mantecati direttamente a tavola in una forma di pecorino romano.
Fanno anche una buona pizza.
Dove: Via Ferruccio, 12c
Tel: 06 446 7143

Ristoranti indiani

Se volete provare la cucina indiana, l’Esquilino è il posto giusto.

T.o.I. Taste of India, via Principe Amedeo 237
Non brilla per arredamento e atmosfera (è più un fast food che un ristorante) ma i piatti sono gustosi e tradizionali. E’ frequentato per lo più da indiani

Himalaya’s Kashmir, via Principe Amedeo 325
Sulla stessa strada di “Taste of India”, ma più strutturato rispetto al precedente. E’ un vero e proprio ristorante e qui l’atmosfera è molto più particolare, con piatti della tradizione indiana e pakistana. Buonissimo l’agnello al curry e il pollo tandoori.

Per un caffè: Gatsby Café

gatsby cafè a piazza vittoriogatsby cafè a piazza vittorio
gatsby cafè a piazza vittorio

Per la colazione, un caffè, un pranzo leggero o un dolcetto vi segnalo un locale molto particolare proprio di fronte i giardini di Piazza Vittorio, sotto i bellissimi portici.
Si chiama Gatsby Cafè, bistrot dall’arredamento vintage nato nel locale della storica cappelleria Venturini (al primo piano troverete una piccola esposizione).

Per raggiungere Piazza Vittorio: Metro A, Vittorio Emanuele.

Vuoi ricevere per email i miei consigli di viaggio?  
ISCRIVITI, E’ GRATIS!
Non intaserò la tua casella e-mail, ti scriverò solo una volta al mese

Accetto l’informativa sulla Privacy flaggando il checkbox a sinistra.* (Leggi informativa)

🔴 Aspetta! Leggi anche:


Valentina Besana

Fondatrice e autrice di BeRoad.it; Web Content Creator & Editor; Seo CopyWriter. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 10 e 13 anni. Sono sempre alla ricerca di mete kids friendly a Roma, in Italia e nel mondo, che amo condividere con voi su questo blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Contact Us