Perché preferisco la montagna al mare (con i bambini)

vacanze in montagna con bambini
Md D al Parco di Colfosco – Val Badia

Dieci anni fa non mi sarei mai sognata di dire una cosa del genere.
Dieci anni fa ero libera di andare al mare a mezzogiorno e starci fino al tramonto.
Dieci anni fa, in spiaggia, mi bastava un telo e una crema solare.
Dieci anni fa non viaggiavo con bimbi al seguito.
 

Ora andare al mare è diventato piuttosto faticoso e quel senso di libertà che prima respiravo appena mettevo piede in spiaggia si é affievolito sempre più.

 

Bianca alle prese con un ponte di corda - Colfosco
Bianca alle prese con un ponte di corda – Colfosco

 
Amo ancora il mare, e mi piace portarci i miei bambini (soprattutto ora che anche Mr D comincia ad apprezzare la vita da spiaggia) ma le vacanze estive in montagna sono quanto di più rilassante mi venga in mente.
 
vacanze in montagna con i bambini
Io e Mr D a Piz La Ila qualche anno fa – Val Badia

Niente urla per docce ogni momento, niente capricci per una crema solare che proprio non si ha voglia di farsi spalmare, niente pianti per eccessiva stanchezza (che fare i bagni è bello ma poi i bimbi sono cotti), niente sudate per raggiungere la spiaggia.

Solo aria fresca, prati verdi, gelati al cioccolato che levati, cervi, coniglietti e… anche un po’ di sana noia!

Ah, io parlo dell’Alto Adige, ma credo che il discorso valga anche per altre zone di montagna!

Anatroccoli, che dolcezza!
Anatroccoli, che dolcezza!

 

 

Leggi anche Montagna (in estate) con bambini: cosa mettere in valigia

Ti piace il blog? Mi trovi anche su
Facebook
Instagram
Google+
Twitter

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici:

con bambini, montagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi sui social

DATI FISCALI

Valentina Besana
C.F. BSNVNT79A56D810N
Cookies Policy
Privacy Policy


© Copyright 2019​ beroad.it