Skip to main content
Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Klimt Experience a Roma con i bambini: tutto quello che c’è da sapere

Klimt Experience a Roma con i bambini
Klimt Experience a Roma con i bambini


Sabato siamo stati alla Klimt Experience. Non una vera e propria mostra, ma un percorso immersivo nelle opere e nei colori di Gustav Klimt, il padre fondatore della Secessione Viennese. Un’esperienza divertente per tutta la famiglia, un’interessante narrazione per immagini e suoni che prende vita su maxi schermi.

Diego (7 anni) ha apprezzato in particolar modo la realtà virtuale con gli Oculus Samsung Gear VR. E come dargli torto? Anche per me entrare nelle operte di Klimt è stata un’esperienza pazzesca (e decisamente alienante!).

Klimt Experience a Roma con i bambini: i visori per la realtà virtuale
Klimt Experience a Roma con i bambini


A proposito della realtà virtuale: i visori sono sconsigliati sotto i 13 anni. Ci hanno spiegato che l’importante è che i bambini sotto quell’età non ripetano il percorso virtuale più di una volta.
Bianca (quasi 5) ha avuto difficoltà ad usare i visori e a capire cosa dovesse fare esattamente, quindi mi sento di consigliarli ai bambini sopra i 6 anni.

 

I laboratori per bambini alla Klimt Experience

 
La Klimt Experience offre anche la possibilità ai bambini dai 4 ai 12 anni di partecipare a laboratori d’arte tutti i sabati e le domeniche dalle 10.30 alle 18.00, grazie ai quali avranno la possibilità di immergersi ancor di più nelle opere di Klimt.
Il costo dei laboratori per bambini alla Klimt Experience è di 12 euro (visita + lab).

Klimt Experience a Roma con i bambini
Klimt Experience a Roma con i bambini


I bambini potranno accedere alla ludoteca dove si svolgono i laboratori a tempo illimitato sia prima che dopo aver visitato autonomamente la Klimt Experience con almeno un adulto pagante.
I miei figli non hanno partecipato ai laboratori quindi non vi so dire come sono, ma per info più dettagliate e per prenotare potete mandare una mail a: info@ilflautomagico.net (il Flauto Magico è l’associazione che si occupa di questi laboratori) o telefonare allo 065816816 dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 18.00 e al numero 3316409195 il sabato e la domenica dalle 10.30 alle 18.00. 

Klimt Experience a Roma con i bambini: la Sala delle Donne
Klimt Experience a Roma con i bambini: la Sala delle Donne

 

Klimt Experirence a Roma: quando, dove e quanto costa

 

La Klimt Experience potrà essere visitata fino al 10 giugno 2018, tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.30 (la biglietteria è aperta fino alle 18.30).
Il costo dei biglietti della Klimt Experience è di:
– 13 euro per gli adulti
– 10 euro per gli studenti, gli over 65 e i portatori di handicap
– 8 euro per i bambini dai 5 ai 12 anni
– gratis per i bambini da 0 a 4 anni
– 34 euro per le famiglie di 2 adulti e 2 bambini
– 40 euro per le famiglie di 2 adulti e 3 bambini
– 45 euro per le famiglie di 2 adulti e 4 bambini
i gruppi di minimo 10 persone pagano 9 euro con prenotazione obbligatoria al numero 06 32810962
le scuole pagano 6 euro, con prenotazione tramite telefono o scrivendo una mail a gruppiescuole@tosc.it.

Potete acquistare i biglietti direttamente in biglietteria oppure online (senza commissioni e saltando la fila) presso il sito romeguide.it.

Klimt Experience: convenzione 2×1 Trenitalia
 
– La convenzione 2×1 è valida per i possessori di CartaFreccia che abbiano un biglietto ferroviario con destinazione Roma, la città della mostra (la data di emissione deve essere antecedente al massimo tre giorni dalla data della visita alla mostra);
– per i clienti del trasporto regionale (regione Lazio)
– per dipendenti FS che esibiranno il badge dell’azienda

Klimt Experience a Roma, dove si svolge
La Klimt Experience si sta svolgendo presso la Sala delle Donne, nel Complesso Monumentale di San Giovanni Addolorata, in Piazza di S. Giovanni in Laterano, 74. Con il costo dell’affitto della Sala delle Donne l’Ospedale San Giovanni acquisterà nuovi macchinari.
Noi abbiamo raggiunto la Sala delle Donne con la metro A fino a Manzoni, ma potete scendere anche alla fermata San Giovanni.
 

Dove mangiare vicino alla Klimt Experience

 
Dopo la nostra visita alla Klimt Experience abbiamo pranzato da Hang Zhou (da Sonia, in via Principe Eugenio), ad una quindicina di minuti a piedi, direzione Piazza Vittorio. Hang Zhou è considerato uno dei migliori ristornati cinesi di Roma. Una caratteristica del locale, oltre ovviamente ai gustosi piatti espressi preparati da un cuoco di Pechino, sono le centinaia di foto appese ovunque che ritraggono Sonia (che è appunto la proprietaria) con moltissimi personaggi famosi!

alghe con sesamo da Hang Zhou
Klimt Experience a Roma: dove mangiare


Se non siete amanti della cucina orientale potete andare da Luzzi, in via di S. Giovanni in Laterano, una pizzeria trattoria rustica e semplice molto apprezzata sia dai romani che dai turisti.
Altrimenti, se volete spendere un po’ di più, vi suggerisco la Trattoria da Danilo, in via Petrarca.
Entrambi i locali si trovano a 10 minuti circa a piedi dalla Klimt Experience.
 

[simple-author-box]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Ciao! Sono Valentina

Valentina Besana

Ciao!
Sono Valentina Besana, blogger professionista, fondatrice e autrice di BeRoad.it.
Amo il turismo di prossimità, andare in giro per Roma e il Lazio e condividere nuove scoperte con voi.
Appena posso, parto anche per mete un po’ più lontane

Scopri qualcosa in più su di me

assicurazione di viaggio sconto
il mo shop su amazon

Vuoi ricevere per email i miei consigli di viaggio?  
ISCRIVITI, E’ GRATIS!
Non intaserò la tua casella e-mail, ti scriverò solo una volta al mese

Accetto l’informativa sulla Privacy flaggando il checkbox a sinistra.* (Leggi informativa)

Contact Us