Skip to main content
Condividi questo articolo con i tuoi amici:
| Valentina Besana | ,

Dove dormire a Londra centro e spendere poco: quale Premier Inn scegliere?

Londra è una delle mie città europee preferite. L’ho amata da ragazzina quando mi ha ospitato per una vacanza studio lontano dalla mia famiglia, alla scoperta del mondo; da ventenne, quando ho deciso passarci l’estate e trovarmi un lavoretto per imparare a cavarmela da sola; da mamma, quando ci ho portato i miei figli ed ho scoperto una Londra assolutamente Kids Friendly.

Ci siamo stati qualche anno fa, con i bambini ancora piccoli, per una weekend lungo; ci siamo tornati per una tappa del nostro road trip in giro per l’Inghilterra nel 2018; ci siamo stati nel 2022 per la nostra vacanza estiva e ci siamo tornati nel 2023 prima di raggiungere la Scozia.

La colazione del Premier Inn
La colazione del Premier Inn

Dove dormire a Londra: la catena Premier Inn

In queste occasioni abbiamo scoperto la catena alberghiera Premier Inn, che ora suggerisco a tutti coloro che mi chiedono consigli su dove dormire a Londra in centro, spendendo il giusto ed evitando brutte sorprese (purtroppo in Inghilterra è facile trovare B&B e piccoli hotel non molto puliti).

Il prezzo dei Premier Inn è competitivo ed è una soluzione ideale per le famiglie.
La colazione è standard in tutti i Premier Inn, ci sono tante cose: pancakes, pane, cornetti, yogurt, frutta, cereali e l’angolo del salato con uova al tegamino e strapazzate, pomodori grigliati, salsicce, funghi e fagioli. 
Alcuni offrono anche il servizio ristorante per la sera.

Le pulizie sono su richiesta (ma puoi chiederle anche ogni giorno) e in molti Premier Inn la reception è aperta h24.

Di Premier Inn ce ne sono moltissimi a Londra, così spesso ci si domanda quale sia il migliore per  per le proprie esigenze.

Vi suggerisco cinque “Premier Inn” testati personalmente in cui ho alloggiato con tutta la famiglia più uno che mi è stato suggerito da una persona fidata.
Questi cinque Premier inn sono dislocati in diverse zone di Londra, tutti piuttosto centrali e vicinissimi alla metro.

Per una quadrupla abbiamo speso dai 100 ai 180 euro a notte, a seconda del giorno della settimana e del periodo dell’anno, compreso il costo della ricca colazione.

Un tempo era possibile prenotare i Premier Inn su Booking ma ora non più.
Dovrete effettuare la prenotazione direttamente sul sito premierinn.com. 

⚠️ Sai che per avere assistenza sanitaria a Londra dovrai stipulare un’assicurazione di viaggio come se viaggiassi in un Paese al di fuori dell’UE?
Ti offro il 10% di sconto con la compagnia Heymondo, clicca subito qui

New! Premier Inn, London City (Aldgate)

E’ l’ultimo Premier Inn che abbiamo provato e posso dire che forse è il mio preferito.

Ha tutte le caratteristiche che cercavo:

– quartiere carino e non troppo turistico, ideale se si è già stati tante volte a Londra
– tante cose vicino (supermercati, bar, ristoranti)
– metro a meno di 5 minuti a piedi
– ben collegato a tutte le zone di Londra

Il Premier Inn, London City (Aldgate) ha una hall minimal (il primo impatto è un po’ così così), ma ha camere spaziose e una bella sala colazione (che fa anche da ristorante la sera).

A piedi è possibile raggiungere:
– la Tower of London e il Tower Bridge (18 minuti)
– Il vivace quartiere Shoreditch e Brick Lane (15/20 min a piedi)
– The Garden at 120, grattacielo con terrazza panoramica ad ingresso gratuito 
– Lo Sky Garden, altro grattacielo famoso per la bella vista ad l’ingresso gratuito

Premier Inn Paddington Basil

La sala colazione/ristorante del Premier Inn Paddington Basil
La sala colazione/ristorante del Premier Inn Paddington Basil

Nel 2022 a Londra abbiamo soggiornato presso il Premier Inn Paddington Basil
La scelta della zona non ha deluso le nostre aspettative. Si tratta di un quartiere tranquillo, residenziale e con qualche ufficio. A pochi passi troverete la zona del canale con diversi ristoranti e a meno di 10 minuti a piedi la bellissima Little Venice
L’hotel ha una hall piccola ma carina e una sala colazione/ristorante davvero accogliente. 
La nostra camera da quattro era al decimo piano, spaziosa il giusto.
Il Premier Inn Paddington Basil è collegato molto bene alle zone più centrali di Londra. Due sono le metro vicine: Edgware Road e Paddington, in più tanti autobus.

Premier Inn Paddington Basil
La zona del Premier Inn Paddington Basil

Secondo me è ideale per chi vuole alloggiare in una zona tranquilla.
Noi stavamo tutto il giorno in giro e la sera trovavamo piacevole poter cenare in ristoranti poco turistici.

Forse non lo consiglierei a chi ha solo un weekend a disposizione e vuole visitare le attrazioni principali di Londra, come il Big Ben o il London Eye, si rischierebbe di stare troppo tempo sulla metro. 

Considerate però che dal Premier Inn Paddington Basil noi abbiamo raggiunto a piedi: Camden Town (50 minuti), Regent’s Park (19 minuti), Hyde Park (16 minuti), Notthing Hill (30 minuti), Madame Tussauds (20 minuti).

Premier Inn Bank (Tower)

pancake
Pancake al Premier Inn

Il primo Premier Inn non si scorda mai! Il nostro è stato il Premier Inn Bank (Tower), dove abbiamo alloggiato in una bella stanza da quattro, luminosa, accogliente e con vista sugli alti palazzi della zona.
Molto carina la sala colazione/ristorante, in cui abbiamo anche cenato due sere su tre. Non avevamo preso in considerazione il ristorante dell’albergo, che invece si è rivelato comodo e piacevole (consigliata la prenotazione). La zona infatti la sera non offre molto, a meno che non abbiate voglia di fare una passeggiata di 15/20 minuti e oltrepassare il London Bridge. Carina la possibilità di mangiare un boccone al Borough Market, anche se la sera non è propriamente family friendly, meglio a pranzo.

Premier Inn London Waterloo

Durante il nostro road trip per l’Inghilterra di qualche anno fa, abbiamo passato due notti a Londra in due Premier Inn diversi.
La prima notte l’abbiamo passata al Premier Inn London Waterloo. L’ingresso non ci ha colpiti particolarmente, anzi lo abbiamo trovato piuttosto spoglio e freddo rispetto al Premier Inn Bank. Per il resto non siamo rimasti delusi, la formula Premier Inn vince sempre: stanza accogliente e spaziosa, bella sala colazione, ottima posizione. Questo Premier Inn si trova ad un quarto d’ora a piedi dal Big Ben.

<< Leggi anche “Gli Studios di Harry Potter a Londra: tutto quello che devi sapere” >>

 

Premier Inn London Blackfriars – Fleet Street (il migliore)


La seconda notte a Londra (una settima dopo) l’abbiamo passata in un altro Premier Inn, a mio parere il migliore in cui siamo stati: il Premier Inn London Blackfriars. In un bel palazzo storico, questo Premier Inn ci ha accolto in una colorata hall dal design nordico, con accoglienti divanetti sulla destra (dove la mattina viene servita la colazione) e postazioni lavoro/computer sulla sinistra. Il Premier Inn London Blackfriars vince anche per la posizione. A pochi passi dalla metro e a venti minuti a piedi dalla bellissima Covent Garden. Dovessi tornare a Londra alloggerei sicuramente qui, anche se cercherei di farmi dare una stanza ai piani alti. La nostra era al piano terra, sicuramente comoda per gli invalidi con bagno e doccia pensato per chi ha difficoltà di movimento, ma non molto carina. 

Premier Inn London Kensington (Earl’s Court) Hotel

Questo Premier Inn è l’unico della lista che non abbiamo provato personalmente ma che mi è stato suggerito da una persona di cui mi fido.
Si trova in un’ottima posizione, a 3 minuti a piedi dalla fermata della metro Earls Court e a 20 minuti a piedi dal Natural History Museum, museo consigliatissimo se viaggiate con i bambini.

Leggi anche:

Gli aeroporti di Londra: dove conviene atterrare?
48 ore a Londra con i bambini (e senza passeggino)
Cosa fare a Londra con figli (quasi) adolescenti

Non sei convinto dei Premier Inn? Guarda sulla mappa altri hotel a Londra

Booking.com

❤️ Ti piace il Blog? Seguimi anche sui social
Facebook
Instagram
Pinterest

Disclaimer: in questo post sono presenti link a Heymondo e Booking perché partecipo al programma di affiliazione che mi consente di percepire una commissione pubblicitaria sulle prenotazioni che effettuate. Voi non avrete nessun costo aggiuntivo ma supporterete il lavoro che svolgo ogni giorno su questo blog

Vuoi ricevere per email i miei consigli di viaggio?  
ISCRIVITI, E’ GRATIS!
Non intaserò la tua casella e-mail, ti scriverò solo una volta al mese

Accetto l’informativa sulla Privacy flaggando il checkbox a sinistra.* (Leggi informativa)

🔴 Aspetta! Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Ciao! Sono Valentina

Valentina Besana

Mi chiamo Valentina Besana, adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 10 e 13 anni. Da quando siamo una famiglia sono sempre alla ricerca di mete kids friendly che amo condividere su questo blog.

Scopri qualcosa in più su di me

il mo shop su amazon

Vuoi ricevere per email i miei consigli di viaggio?  
ISCRIVITI, E’ GRATIS!
Non intaserò la tua casella e-mail, ti scriverò solo una volta al mese

Accetto l’informativa sulla Privacy flaggando il checkbox a sinistra.* (Leggi informativa)

Contact Us