Da Dublino a Galway in macchina

Galway è una deliziosa cittadina irlandese che merita assolutamente una visita.
Durante la mia vacanza in Irlanda dopo aver passato 3 giorni a Dublino io e il mio compagno abbiamo affittato una macchina (presso la Thrifty in 26 Lombard Street) e, noncuranti delle possibili difficoltà della guida a sinistra siamo partiti alla volta di Galway. Calcolate all’incirca 200 chilometri di distanza tra Dublino e Galway.


La guida a sinistra si è rivelata inizialmente molto difficoltosa, ma nel giro di qualche ora riuscirete ad abituarvi. L’importante è non distrarsi mai e ricordarsi di mantenere sempre la sinistra.
Prima di arrivare a destinazione abbiamo deciso di fare una sosta al monastero di Clonmacnoise, nella Contea Offaly, sulle rive del fiume Shannon. Lungo la strada troverete le indicazioni e quando penserete di esservi persi vi troverete davanti ad una prato verdissimo e subito dopo al parcheggio del monastero.
Il posto è davvero suggestivo e (come molti altri in Irlanda) molto (troppo) ventoso.

Monastero di Clonmacnoise

Dopo la visita di Clonmacnoise e un panino veloce al caffè adiacente siamo ripartiti alla volta di Galway.

Come a Dublino anche a Galway abbiamo preferito dormire in un appartamento piuttosto che in un B&B o in un hotel, soluzione molto più comoda con un bambino di meno di un anno (in viaggio eravamo in tre).

Leggi anche Viaggio in Irlanda con bambini: la mia esperienza

Entrati nell’appartamento prenotato dall’Italia siamo rimasti a bocca aperta: decisamente meglio di quanto potessimo aspettarci. Spazioso, ben arredato, luminosissimo, a due passi dal centro e con vista su tutta la città. Fa parte degli appartamenti del Western Hotel, dove infatti abbiamo dovuto fare il checkin.
Galway conta circa 70.000 abitanti e si estende sull’omonima baia. E’ una città molto vivace dal punto di vista culturale (grazie alla presenza dell’università e di alcuni college).

Il centro di Galway

Cosa fare e cosa vedere a Galway:
Percorrere a piedi il centro della città ed ammirare i colori delle insegne dei negozi e dei pub e le case tipiche irlandesi;
– Visita alla Cattedrale gotica di St. Nicholas;
– Visita al Lynch’s castle
– Giro di shopping nei numerosi negozi del centro (shop street)
– Mangiare il fish & chips da Mc Donagh’s, caratteristico fast food di pesce che la sera è anche ristorante;
– Passeggiata (ancor meglio in bicicletta) verso Salthill, centro balneare della baia di Galway;
– Soffermarsi ad ascoltare uno dei tanti musicisti che ogni giorno si esibiscono per le stradine del centro.
Galway è un’ottima base per visitare le Cliff of Moher, altissime scogliere a picco sull’Oceano a circa 80 chilometri di distanza, per imbarcarsi verso le suggestive isole Aran o per farsi un giro nel Connemara.

Leggi anche Da Galway alle Cliff of Moher in macchina

Ti piace il blog? Mi trovi anche su
Facebook
Instagram

Salva

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici:

autonoleggio, cosa fare, dublino, galway

Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi sui social

DATI FISCALI

Valentina Besana
C.F. BSNVNT79A56D810N
Cookies Policy
Privacy Policy


© Copyright 2019​ beroad.it | Powered by luisafassino.com