Scontri in Giamaica: bloccato l'aeroporto di Kingston

Gli scontri a fuoco nella capitale giamaicana Kingston tra polizia e bande del narcotraffico locale non intendono fermarsi. Le bande armate vogliono impedire l’estradizione negli Stati Uniti del signore della droga Christopher “Dudus” Coke.
Sono stati bloccati oggi gli accessi all’aeroporto Norman Manley International e gli atti di violenza rischiano di estendersi anche al di fuori della capitale.
Il dipartimento di Stato americano ha sconsigliato viaggi a Kingston e zone limitrofe.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici:

aeroporto, giamaica, scontri

Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi sui social

DATI FISCALI

Valentina Besana
C.F. BSNVNT79A56D810N
Cookies Policy
Privacy Policy


© Copyright 2019​ beroad.it | Powered by luisafassino.com