Roma multietnica: il mercato dell'Esquilino

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

E’ un periodo in cui purtroppo non riesco a viaggiare molto, ma fortunatamente vivo in una città che spesso mi fa sentire in vacanza, Roma.
Apro una piccola parentesi rivolta ai miei utenti neogenitori: viaggiate ora che i vostri bimbi hanno ancora pochi mesi, appena li porterete al nido riusciranno a prendersi di tutto, anche malattie dal nome buffo e sconosciuto (leggi “mani piedi bocca”).
Tornando a noi Roma è una città che offre davvero tanto, a volte basta mettere il naso fuori casa per avere quella bella sensazione di novità che si ha in viaggio.
Verdure al mercato dell'esquilino
Sabato scorso ho fatto un giro al Mercato dell’Esquilino, a poche centinaia di metri dalla stazione Termini e da Piazza Vittorio, da diversi anni zona multietnica della città. Al mercato dell’Esquilino avrete difficoltà a trovare dei banchi italiani, ma sarà facilissimo imbattervi in strane verdure dal nome impronunciabile, in spezie dai colori accesi e legumi di ogni tipo tipici dell’Asia, dell’India e del Bangladesh. Sono presenti anche banchi con prodotti rumeni e macellerie islamiche, con animali macellati secondo regole precise.
Al Mercato dell’Esquilino si respira la stessa atmosfera che si troverebbe in un mercato in Cina o in un altro paese dall’altra parte del mondo.
Dove si trova il Mercato dell’Esquilino
Via principe Amedeo 184
Dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 14.00

Condividi questo articolo con i tuoi amici:

roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi sui social

DATI FISCALI

Valentina Besana
Partita Iva: 15583041007
Cookies Policy
Privacy Policy


© Copyright 2020​ beroad.it | Powered by luisafassino.com