I colori di Shozo Shimamoto in mostra a Reggio Emilia

Oggi vi segnalo la mostra dell’artista contemporaneo giapponese Shozo Shimamoto a Reggio Emilia.
Palazzo Magnani ospita la prima antologica italiana dedicata all’audace artista, le cui opere sono esposte in importanti musei del mondo, come la Tate Gallery di Londra e l’Hyogo Prefectural Museum of Art di Kobe (in Giappone).

La mostra, che si svolgerà fino all’8 Gennaio 2012, espone le opere realizzate dal 1950 ad oggi, ricostruendo l’intero percorso artistico di Shimamoto, dalle prime innovative sperimentazioni degli anni quaranta e cinquanta, fino alle performance degli ultimi anni.
Shozo Shimamoto è co-fondatore, con Jirō Yoshihara, del movimento Gutai – Associazione d’Arte Concreta, nato nel 1954 con l’intento di rinnovare la tradizione artistica giapponese (in particolare la cultura zen) e di accogliere e superare, attraverso una ricerca di maggiore identità, gli stimoli innovatori provenienti da occidente.
Palazzo Magnani si trova in Corso Garibaldi 29.
Reggio Emilia: aperitivo, cena e B&B
Sono stata a Reggio Emilia a Luglio per una sosta di un giorno. La città è molto carina, a misura d’uomo e percorribile tranquillamente a piedi (o in bici).
Per un aperivo vi consiglio di assaggiare uno spritz con porto a “La Trampa”, Via Broletto 1/F.

A cena sono stata alla pizzeria-ristorante attaccata allo “Spazio Gerra” (Piazza 25 Aprile), una bellissima galleria d’arte, uno spazio per la fotografia, la cultura e l’incontro.
A Reggio Emilia ho dormito al B&B Cantarelli, un delizioso (ed economico) Bed & Breakfast in pieno centro.  Qui potete leggere la mia recensione del B&B Cantarelli.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici:

reggio emilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi sui social

DATI FISCALI

Valentina Besana
C.F. BSNVNT79A56D810N
Cookies Policy
Privacy Policy


© Copyright 2019​ beroad.it | Powered by luisafassino.com