• Home
  • Mondo
  • In crociera con tutta la famiglia. Si può fare e vi divertirete un mondo!

In crociera con tutta la famiglia. Si può fare e vi divertirete un mondo!

Partire all’avventura, girare il mondo, veder sorgere il sole e addormentarsi ogni giorno in un posto diverso.
Un sogno che oggi, per fortuna, è alla portata di tutti grazie alle infinite possibilità offerte dalle crociere.
Che siano quelle più vicine come un giro nel Mediterraneo, o quelle più avventurose che toccano le isole del Pacifico o arrivano fino all’Estremo Oriente, una crociera è un viaggio che possono fare tutti.
E se si è in famiglia e con bambini al seguito? Niente paura, le navi sono attrezzate per rendere ogni viaggio indimenticabile e allo stesso tempo alla portata di grandi e piccini.

crociera in famiglia
In crociera con tutta la famiglia

Cosa fare a bordo

Preparate le valigie (a proposito, non dimenticate di portare abbigliamento sportivo per le escursioni e le varie attività e abiti più eleganti per le serate), eccoci in navigazione. Questi enormi villaggi galleggianti offrono una varietà di cose da fare davvero incredibile e difficilmente si riuscirà a partecipare a tutto, soprattutto se si sceglie un percorso breve che prevede pochi giorni in mare.
Ma tra cosa si può scegliere? C’è la possibilità di rilassarsi all’interno dei centri benessere, si può trascorrere la giornata in piscina, si può andare in palestra o partecipare ad un corso di cucina, si può fare shopping o partecipare a concerti e feste.
E per i bambini ci sono spazi dedicati in cui divertirsi, suddivisi per fasce d’età in modo da aiutare la socializzazione, trovare tanti nuovi amici e passare il tempo in allegria. Si tratta di spazi aperti tutto il giorno e anche in serata e sono rivolti ai bambini dai 3 anni in su fino ai ragazzi di 17 anni.
Anche i bimbi più piccoli possono partecipare ad alcune attività, ma è bene sapere che in quel caso dovranno essere accompagnati dai genitori.
A seconda dell’età, si può andare dall’intrattenimento a tema Peppa Pig, alla caccia al tesoro, i tornei sportivi, corsi di ballo, sfilate e feste fino a cene a tema e bagno in piscina a mezzanotte per i più grandi. E per i più tecnologici, suscitando sicuramente una sana invidia da parte di qualche genitore, ci si può anche misurare con il simulatore di un Gran Premio o divertirsi con i videogiochi a disposizione.
 

Le escursioni

E una volta arrivati in porto? Niente di più facile che scendere dalla nave e partecipare ad un’escursione.
Si può optare per uno dei tanti gruppi già organizzati dalla compagnia di navigazione o in alternativa si può scegliere di visitare la città e i dintorni in maniera autonoma con amici e parenti. In questo caso, molto dipende ovviamente dal porto di sbarco e dal paese in cui ci si trova ma, senza esagerare con il cammino a piedi e coinvolgendo di volta in volta anche i più piccoli nelle decisioni, potete stare sicuri che anche i bambini apprezzeranno la gita e saranno contenti poi di tornare a bordo della nave per riprendere le attività con i nuovi amici, magari in uno dei mini club aperti per loro fino a mezzanotte.
 

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici:

con bambini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi sui social

DATI FISCALI

Valentina Besana
C.F. BSNVNT79A56D810N
Cookies Policy
Privacy Policy


© Copyright 2019​ beroad.it | Powered by luisafassino.com