L’infiorata di Genzano di Roma: dal 17 al 19 Giugno 2017

scritto da il 19 aprile 2017


Oggi ospito sul blog un post scritto da Alessio Sebastianelli, laureato in astrofisica e spirito ramingo.
Alessio, insegnante innamorato dei Castelli Romani, scrive dei suoi viaggi in giro per il mondo sul suo blog Ramingo Dentro.
Per Be Road ha scelto di scrivere di un evento che gli sta a cuore, l’infiorata di Genzano di Roma.

————————————————-

infiorata a genzano

Infiorata del 2012

La pratica di ricoprire di fiori una strada del centro cittadino, andando a formare dei quadri o dei suggestivi grandi tappeti colorati per celebrare la festa del Corpus Domini è parecchio diffusa specialmente nell’Italia centrale.

Le infiorate che si sono guadagnate negli anni una fetta di popolarità piuttosto rilevante sono svariate, ma forse la più importante e spettacolare, sia per la sua storia più che bicentenaria che per la dimensioni e la cura dei quadri, è quella che si tiene a Genzano di Roma.

infiorata di genzano

Infiorata del 2014

La cittadina dei Castelli Romani, situata sulla via Appia a circa 25 chilometri da Roma, ospita questo particolare evento sin dal 1778 (si dice che sia la seconda infiorata più antica, la palma d’oro spetterebbe a quella di Gerano, sempre in provincia di Roma, molto graziosa ma decisamente più piccola), e nei secoli i suoi mastri infioratori hanno affinato sempre più le tecniche arrivando a risultati davvero notevoli, tanto che non è infrequente che vengano invitati a mostrare la loro arte nelle città di tutto il mondo.


Tra il mese di Maggio e il mese di Giugno (quest’anno l’infiorata si terrà dal 17 al 19 Giugno 2017) la cittadina si veste a festa e la storica Via Italo Belardi (già Via Livia, in onore della nobildonna Livia Cesarini, benefattrice della città), una delle tre strade che dalla piazza centrale si dipanano verso la città vecchia, viene ricoperta da un immenso tappeto colorato formato da petali di fiori e semi di cereali suddiviso in grandi quadri che raffigurano principalmente, ma non solo, soggetti religiosi o astratti.

infiorata di genzano

Infiorata del 2014 vista dall’alto

Da alcuni anni la manifestazione comincia già dal Sabato pomeriggio, quando il corso cittadino viene chiuso al traffico e gli artisti cominciano a disegnare sull’acciottolato della via le linee principali dei quadri con il gesso, mentre nella piazza centrale è ospitato un qualche evento (tipicamente una sfilata di moda). La posa dei petali comincia durante la nottata e prosegue fino alla mattina successiva, per cui l’opera è generalmente completa più o meno nella tarda mattinata di domenica.
Durante tutta la durata della manifestazione la città si anima come non mai, le strade del centro si riempiono di bancarelle e molti bar, panifici, norcinerie e locali vari organizzano delle postazioni dove mangiare qualcosa di tipico come la porchetta della vicina Ariccia con il pane di Genzano, uno dei soli tre IGP d’Italia.

Soprattutto la Domenica i turisti sono molti e per osservare il tappeto floreale dall’alto della balconata del palazzo comunale, che si affaccia proprio lungo Via Belardi, la fila è solitamente piuttosto lunga, ma la vista che si para davanti agli occhi una volta in cima è davvero impagabile. Altri punti di osservazione notevoli sono alla base della via, la cui cima è dominata dalla piccola chiesa settecentesca di Santa Maria della Cima, il vecchio duomo, e nella larga terrazza che si trova subito dopo il palazzo comunale.

I momenti topici della festa coincidono con la processione religiosa della domenica sera e con la sfilata in costumi tradizionali del lunedì pomeriggio, quest’ultima subito seguita dallo “spallamento”. La distruzione del tappeto floreale avviene infatti verso le 19 del lunedì ed è tradizionalmente affidata ai ragazzini, che si ammassano dapprima sulla sommità della via per poi correre a perdifiato lungo la discesa e cominciare a tirarsi addosso manciate di petali ormai rinsecchiti ponendo di fatto fine alla festività.

infiorata genzano romano

Lo spallamento, distruzione del tappeto floreale a fine festa

Ogni anno l’Infiorata di Genzano segue un tema particolare (memorabili le edizioni del 2000, in cui sono stati realizzati due tappeti floreali, il secondo sulla vicina via Bruno Buozzi, e quella del 2010 dedicata a Caravaggio), nel 2015 il tema scelto ricalcava quello dell’Expo e seguiva lo slogan “Nutrire la pace preservando la vita e la biodiversità della terra e dei suoi abitanti”. Quest’anno il tema sarà “Preghiera di pace, dialogo tra religioni e culture”.

Tutti gli anni inoltre un grande nome dell’arte o della moda (famosi stilisti hanno partecipato in passato) viene invitato a disegnare il bozzetto di un quadro che verrà poi realizzato durante la manifestazione, mentre gli altri quadri vengono selezionati dai numerosi bozzetti presentati dai mastri infioratori, i quali ci lavorano a partire già da parecchi mesi prima.

Una curiosità: durante l’anno a Genzano vengono realizzate altre due infiorate più piccole.
La prima è l’infiorata dei ragazzi, realizzata su Via Bruno Buozzi dagli studenti delle scuole del territorio che può comunque competere in bellezza con molte infiorate “minori”; la seconda si tiene in occasione della festa del pane casareccio, il fine settimana successivo alla festa patronale (il 18 settembre), ed è realizzata su Via Nazario Sauro, una stradina del centro storico, utilizzando solo semi, farine e pane ed è per questo chiamata “infiorata di pane”.


Ti piace il blog? Lo trovi anche su
Facebook
Instagram
Google+
Twitter

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 4 e 7 anni

Commenti (3)

 

  1. leoni massimo scrive:

    per favore qualcuno mi dice il dato affluenza anni 2015 e 2016, grazie

  2. Ciao Massimo. Perdonami ma non sono dati che conosco.
    Ciao!

Trending Topics

Cerca nel blog

Socializziamo?

Diventa fan di Be Road Segui Beroad su Twitter Iscriviti ai Feed di Be Road g+ beroad su instagram

Ciao! Sono Valentina

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 4 e 7 anni. Clicca sulla foto per saperne di più!

Lascia qui il tuo indirizzo e-mail, riceverai i post del blog direttamente sulla tua posta.

Unisciti a 2.379 altri iscritti!

ADV

Nuova Guida

Londra con bambini

Mete ed Eventi per Famiglie

Viaggiare con i bambini

I post più letti

Seguimi su Instagram!

I post più recenti

Seguimi su Facebook!