Skip to main content
zaino da viaggio per bagaglio a mano

Qual è lo zaino migliore da portare in aereo come bagaglio a mano?

Per il mio compleanno mi è arrivato un regalo molto gradito: uno zaino da viaggio da portare in aereo come bagaglio a mano evitando di pagare un sovrapprezzo per il trolley.
Uno di quegli zaini che si vedono spesso recensiti su Instagram e Tik Tok dai Travel Creator e Influencer.

Si tratta di uno zaino che può essere portato in aereo senza costi aggiuntivi, ideale se non volete pagare il prezzo del trolley, oppure da usare in aggiunta a quest’ultimo.

L’ho testato durante il nostro lungo weekend in Sicilia su un volo Ryanair.

>> Compra subito lo zaino da viaggio <<
Se non lo trovi disponibile, puoi comprare questo con caratteristiche simili
oppure questo

zaino da viaggio
Zaino da viaggio – Quale Comprare?


Oltre ad un Trolley pagato come bagaglio a mano e a due zainetti, abbiamo portato questo zaino che abbiamo usato per portare una felpa grande, qualche maglietta, il beauty, un paio di jeans, un maglione, l’ipad, il kindle, i documenti, le cuffie e altre cosette.

Si tratta di uno zaino robusto, ben organizzato con tasche e taschine, ideale per una breve vacanza se amate viaggiare leggeri (e se non vi va di pagare il bagaglio a mano che è arrivato a dei prezzi assurdi).

Zaino da viaggio: differenze con un normale zaino

Zaino da viaggio
Zaino da viaggio

Ciò che differenzia questo zaino da viaggio da un comune zaino non è tanto la grandezza, anche perché non è che in aereo si possa pretendere di portare uno zaino gigante senza pagare il prezzo del bagaglio a mano, ma è la praticità.

Le cose che ho apprezzato sono fondamentalmente due:
le tasche strategiche
– la completa apertura dello scomparto principale, proprio come una valigia

Dietro allo zaino ci sono due tasche, una grande per laptop e tablet, e una più piccola ideale per i documenti o per gli oggetti di valore, essendo nascosta sul retro.

Lo scomparto principale è veramente spazioso, con una sacca a parte che può essere eventualmente usata per le scarpe/ciabatte. E’ presente anche un cavo per il power bank, sempre utile.

Consiglio: con degli organizer da viaggio come questi (o con delle semplici sacche che hai già a casa) sarà ancora tutto più pratico e ogni piccolo spazio dello scomparto principale sarà sfruttato al meglio!

Zaino da viaggio
Zaino da viaggio

Lo scomparto davanti è completamente impermeabile, io l’ho usato per i prodotti da bagno.
C’è infine una tasca più piccola utile per fazzoletti o cose da prendere al volo.

Se proprio devo trovargli un difetto è il fatto che abbia una sola tasca laterale per portare la borraccia, ne avrei preferita una per ogni lato.

Il modello che ho scelto (e che ti suggerisco)

Zaino da viaggio
Zaino da viaggio

Ci sono diverse misure, io ho preso la più piccola per evitare problemi all’imbarco. E’ quella adatta ad un laptop da 14 pollici.

Si può scegliere tra tantissimi colori: grigio con lacci rosa come il mio, verde, rosa, verde chiaro, nero, beige…

Per me è decisamente un must have se viaggiate spesso in aereo oppure può essere un’idea regalo perfetta per i vostri amici viaggiatori.

>> Compra subito lo zaino da viaggio <<
Se non lo trovi disponibile, puoi comprare questo con caratteristiche simili
oppure questo

L’unico mio dubbio era se, una volta arrivata a destinazione, lo zaino da viaggio fosse comodo anche come normale zaino da portarsi in giro tutto il giorno. Secondo me non è il massimo perché è abbastanza pesante e grosso.
Quello che ho fatto è portare con me uno zaino pieghevole come questo da utilzzare durante il giorno e ripiegare al momento della partenza.

❤️ Ti piace il Blog? Seguimi anche sui social
Facebook
Instagram
Pinterest

Disclaimer: in questo post sono presenti link ad Amazon perché partecipo al programma di affiliazione che mi consente di percepire una commissione pubblicitaria sui prodotti che acquistate. Voi non avrete nessun costo aggiuntivo ma supporterete il lavoro che svolgo ogni giorno su questo blog

Vuoi ricevere per email i miei consigli di viaggio?  
ISCRIVITI, E’ GRATIS!
Non intaserò la tua casella e-mail, ti scriverò solo una volta al mese

Accetto l’informativa sulla Privacy flaggando il checkbox a sinistra.* (Leggi informativa)

🔴 Aspetta! Leggi anche:


Valentina Besana

Ciao, sono Valentina Besana, creatrice di BeRoad, tra i primi e più autorevoli travel blog in Italia. 
 Ti porto ovunque, dal 2009, nonostante i grandi cambiamenti della vita... tipo due figli (ormai adolescenti) e una pandemia, che mi ha lasciato scoprire le meraviglie del Lazio. 
 Appena posso, parto anche per mete un po' più lontane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Contact Us