Dove dormire a San Francisco con i bambini (e dove fare una super colazione)

scritto da il 22 Maggio 2019


il golden gate bridge

Dove dormire a San Francisco con i bambini

 

Durante la nostra vacanza a San Francisco con i bambini abbiamo deciso di prenotare un hotel in zona Fisherman’s Wharf, dove ci sono tutti i Pier.

Molto turistica lo so, ma la scelta si é rivelata azzeccata per noi che viaggiamo con i bambini.

Il Pier 39 é un posto molto attraente e divertente per i più piccoli, che si sono fin da subito innamorati dei leoni marini. Non c’é stato giorno in cui non siamo passati a dargli un salutino.
La zona é comoda perché piena di ristoranti e negozi e quando si é stanchi dopo un’intera giornata passata in giro per la città non é male avere tutto a disposizione per un boccone al volo.

La maggior parte degli hotel di San Francisco si trova intorno a Union Square, il centro della città. Personalmente non amo molto la zona, il centro di San Francisco a mio parere non ha un grande fascino. Ci sono principalmente uffici, negozi, ristoranti e hotel. Devo ammettere però che Union Square é collegata nettamente meglio ad altre zone della città rispetto al Fisherman’s Wharf.

 

Dove dormire a San Francisco con i bambini: Zephyr Hotel

 

Passiamo all’hotel che abbiamo scelto per la nostra vacanza a San Francisco con i bambini.

Si chiama Hotel Zephyr e si trova su Beach Street, a due passi dal Pier 39.
L’hotel si presenta subito bene, con una hall colorata e divertente, con oblò e disegni sulle pareti.
 
Hotel Zephyr San Francisco

Dove dormire a San Francisco con i bambini, Hotel Zephyr

 
hotel Zephyr

Dove dormire a San Francisco con i bambini, Hotel Zephyr

Il pezzo forte é il cortile, con comode poltrone e giochi per bambini e ragazzi, come il ping pong e il forza 4 gigante.

Anche le stanze non sono affatto male, noi avevamo la vista su Alcatraz. Ogni mattina al nostro risveglio controllavamo quanta nebbia ci fosse.
 
 
Devo ammettere però che la pulizia della camera era piuttosto approssimativa.

L’hotel non ha una sala colazione, tuttavia nel cortile c’é un food truck che propone alcune cose per la mattina che si possono mangiare seduti agli accoglienti tavoli della hall/zona ricreativa.
Noi non abbiamo mai approfittato di questo piccolo camper perché nei dintorni dell’hotel ci sono tanti posti dove é possibile fare delle super colazioni dolci o salate, a seconda dei gusti. 

Potete prenotare l’hotel Zephyr su Booking

 

In questo post trovate altre zone consigliate per dormire a San Francisco:

Una settimana a San Francisco con i bambini: come organizzare il viaggio

 

Le nostre super colazioni a San Francisco

Se ci avete seguito nelle stories di Instagram (@Beroad.it) sapete che abbiamo sempre iniziato le nostre giornate a San Francisco con delle super colazioni a base di pancakes, avocado toast, french toast, frutta e caffè (cioccolata calda per i bambini). Mangiando abbondantemente la mattina, riuscivamo a tenere fino alle 16.00 circa. Considerate che soprattutto i primi giorni, a causa del jet-lag, la sera andavamo a dormire molto presto, quindi abbiamo quasi sempre saltato la cena. 

Vi faccio tre piccole premesse riguardo le colazioni: sul cappuccino, sull’abuso di panna spray e sul costo di una super colazione a San Francisco per poi passare alla classifica dei 5 posti per fare colazione vicino l’Hotel Zephyr, zona Fisherman’s Wharf.>

Colazione a San Francisco: non prendete il cappuccino

 

Un cappuccino costa tra i 4 e i 5 dollari e spesso non é buono. Vi consiglio di prendere il caffè della casa (quello tipico americano) che costa un po’ di meno e comprende il refill gratuito. Se proprio non vi piace aggiungete un goccio di latte freddo, vi sembrerà più buono.
 

Colazione a San Francisco: la panna spray ovunque

 

Qui tendono a mettere la panna spray di default: sui pancake, sui waffle, sui french toast, sulla cioccolata calda. Ricordatevi di dire “no cream please” quando ordinate se non la gradite (io detesto la panna spray).
 

Colazione a San Francisco: quanto costa

 

San Francisco è una città molto cara, quindi anche fare colazione lo è. Considerate una ventina di dollari a testa (al momento 18 euro circa) per una abbondante colazione americana. Il prezzo non è altissimo se considerate che non si tratta di un semplice cappuccino e cornetto, ma di un vero e proprio pasto. 

 

La classifica delle nostre colazioni a San Francisco
(zona Fisherman’s Wharf e dintorni)

 

1° posto: Eight Am, 1323 Columbus Avenue

 

avocado toast a San Francisco

Colazioni a San Francisco: l’avocado toast

 
 
Ci siamo stati due volte.
Se amate l’avocado toast é il posto giusto per voi: tre fette di pane tostato, una con il pomodoro, una con l’uovo all’occhio di bue e una terza con bacon croccante. Il tutto accompagnato da una ciotolina di ottima frutta fresca. Buono anche il resto: le uova strapazzate, le crepes, i bagel. Non male neanche il cappuccino (se proprio vi manca qui potete prenderlo). Non abbiamo assaggiato i pacake, quindi non so dirvi come siano.
Il locale é piccolino e piuttosto caldo, ci sono un paio di tavoli fuori ma li abbiamo trovati sempre occupati.
 

2° posto: Beach Street Grill Organic Restaurant, 380 Beach Street

Qui abbiamo fatto un’ottima colazione, buonissimo il french toast. Da segnalare che hanno anche il menù bambini con i pancake con le orecchie di Mickey Mouse, oltre che piatti vegan e senza glutine.

Il locale non ha grande fascino e c’é un po’ di corrente a causa della porta che si apre e si chiude in continuazione. Lasciate perdere il cappuccino, non vale la pena e sta sui 5 dollari, meglio un semplice caffè della casa. 

 

3° posto: IHOP (International House of Pancakes), 200 Beach Street

ihop San Francisco

Colazioni a San Francisco: IHOP

 

Prima di partire per San Francisco, leggendo le recensioni sul Zephyr Hotel, avevo scoperto che accanto all’albergo c’era un posto chiamato “International House of Pancakes (IHOP”) e sono andata in fibrillazione (anche mio figlio quando gliel’ho detto).

Forse le aspettative erano troppo alte, ma ammetto che il locale non mi ha fatto impazzire. Lo metto al terzo posto unicamente perché i prezzi, rispetto alla media, sono più bassi. 

L’ambiente non è molto curato (ho trovato delle formiche sul tavolo), l’aspetto del locale è tra il diner e il fast food, ma me lo immaginavo molto più colorato e allegro.

Si risparmia certamente rispetto ai piccoli locali della zona, ma l’atmosfera non mi é piaciuta particolarmente e a mio parere usano troppi topper (che, come la panna spray, non amo). Il sabato e la domenica c’è molta fila (ma scorre abbastanza). 

 

4° posto:  Pat’s Café, 2330 Taylor Street

 

pat's cafe a San Francisco

Colazioni a San Francisco: Pat’s Cafe

 
 
Qui ci siamo stati l’ultimo giorno, si trova verso North Beach, ma comunque vicino all’albergo dove abbiamo alloggiato (7/8 minuti a piedi). Lo metto in quarta posizione per il servizio molto lento e per i french toast non eccellenti. Per il resto un indirizzo da segnarsi.
Ottimi e sofficiosi i pancake, buono anche il cappuccino.

5° posto: Weap out, Pier 39

 

heap out al pier 39

Colazioni a San Francisco: Weap Out

 
Il giorno in cui avevamo la gita ad Alcatraz abbiamo deciso di fare colazione al Pier 39, non lontano dall’imbarco per l’isola. Il Weap out è un locale stile surf all’interno aperto dalla colazione (apre alle 9.00) alla cena. Abbiamo pranzato qui un paio di volte, molto buone le Poke Bowls con riso al latte di cocco e tonno fresco. La colazione però non é eccezionale. Non male ma si può trovare di meglio. L’atmosfera è carina e rilassata, il servizio molto efficiente. 
 

E voi amate le colazioni all’Americana? 

 

Ti piace il blog? Mi trovi anche su
Facebook
Instagram
Twitter

Valentina Besana

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 5 e 8 anni
Valentina Besana

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

BeRoad sui Social Network

Diventa fan di Be Road Segui Beroad su Twitter Iscriviti ai Feed di Be Road beroad su instagram

Segui il Blog via Email

Lascia qui il tuo indirizzo e-mail, riceverai i post del blog direttamente sulla tua posta

Cerca nel blog

Ciao! Sono Valentina

Be Road Chi sono

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 5 e 8 anni. Clicca sulla foto per saperne di più!

Qui trovi i miei consigli su:

ADV

A New York – Video

Disneyland Paris

Disneyland Paris risparmiare

New York City

new york con bambini

Londra

Londra con bambini

Lisbona

lisbona con bambini

Fuerteventura (Canarie)

Fuerteventura con bambini

Cornovaglia

cornovaglia con bambini

Torino

Torino con bambini

Formentera

Formentera con bambini

I post più recenti