Yotel: dormire in aeroporto non è mai stato così comodo!

scritto da il 8 Ottobre 2009


Durante il mio ultimo viaggio mi è capitato di fare scalo all’aeroporto Schiphol di Amsterdam, uno dei più belli d’Europa. E’ lì che ho visto per la prima volta uno Yotel, soluzione alternativa (e di design) agli anonimi e noiosi alberghi degli aeroporti.

La particolarità degli Yotel sta nell’arredamento e nei servizi offerti.
Si tratta di alberghi ad ore con piccole stanze dotate di ogni comfort, ideali per coloro che sono costretti a passare diverso tempo all’aeroporto tra uno scalo e l’altro.

Ogni stanza, di circa 10 metri quadri, è dotata di rete wifi, accogliente bagno privato e tv al plasma.

Si può prenotare per un minimo di 4 ore ed i prezzi vanno dai 30 euro a testa in su.

Per ora di Yotel al mondo ne esistono solamente tre: oltre ad Amsterdam li potete trovare presso gli aeroporti Heathrow e Gatwick di Londra.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qui trovi i miei consigli su:

BeRoad sui Social Network

Diventa fan di Be Road Segui Beroad su Twitter Iscriviti ai Feed di Be Road beroad su instagram

Cerca nel blog

Ciao! Sono Valentina

Be Road Chi sono

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 5 e 8 anni. Clicca sulla foto per saperne di più!

ADV

A New York – Video

Disneyland Paris

Disneyland Paris risparmiare

Londra

Londra con bambini

Fuerteventura (Canarie)

Fuerteventura con bambini

New York City

new york con bambini

Lisbona

lisbona con bambini

Cornovaglia

cornovaglia con bambini

Torino

Torino con bambini

Formentera

Formentera con bambini