Italia bloccata da neve e maltempo

Hai in programma un’imminente partenza? Come ti sei organizzato?


Nessuno vuole rinunciare a raggiungere i propri cari proprio a Natale, ma la Protezione Civile è stata chiara: “Non partite”.
Gelo, neve e pioggia
non danno tregua all’Italia, bloccata dal maltempo.
Sono circa 400 le persone rimaste bloccate tutta la notte all’aeroporto di Linate, tornato operativo alle ore 7 di stamattina.
Malpensa rimarrà chiuso fino alle 13 di oggi e Orio al Serio, dove hanno dormito circa 1000 passeggeri rimasti “intrappolati”, non è ancora operativo ma dovrebbe essere riaperto tra poche ore.
Tutto ok all’aeroporto di Torino.

Le linee ferroviarie in Lombardia
sono state riaperte, ma i ritardi sono molti e alcuni treni sono stati soppressi.
I treni ad alta velocità andranno a 250 km all’ora anzichè 350.
Partito stamattina alle 8:09 da Parigi il primo Eurostar che attraversa il tunnel della Manica dopo che sabato scorso sono rimaste bloccate 2500 persone per 16 ore circa.
il dipartimento della Protezione civile rinnova l’invito fatto ieri a muoversi in auto solo se strettamente necessario e ad informarsi prima di andare in aeroporti e stazioni.
Al momento le criticita’ principali, per quanto riguarda la viabilita’, si registrano nella zona di Genova, in Emilia Romagna, a Milano e nelle altre zone della Lombardia.
Problemi anche a Palermo, dove stanotte due autotreni si sono ribaltati a causa di una tromba d’aria in prossimità dello svincolo autostradale di Caracoli, nel territorio di Termini Imerese.
Uno dei due conducenti è rimasto ferito e l’autostrada A/19 Palermo-Catania, a causa dei mezzi sull’asfalto e delle forti raffiche di vento, è rimasta chiusa.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici:

aeroporti, natale, neve, treni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi sui social

DATI FISCALI

Valentina Besana
C.F. BSNVNT79A56D810N
Cookies Policy
Privacy Policy


© Copyright 2019​ beroad.it | Powered by luisafassino.com