Skip to main content
Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Cucina tradizionale all’Hosteria del Sole di Roma

Hosteria-Pizzeria del Sole
Dove: via Cerare Baronio 42 (è una traversa di via Appia), Roma
Telefono: 06 7880644
Giorno di chiusura: lunedì
Prezzo medio: 20 euro
Consigliato per: ottimi piatti della cucina romana; porzioni abbondanti
Voto: 7/10

Su suggerimento di Francesca del blog Travel’s Tales e di Giuseppe di Eurotrip.it sono andata a mangiare all’Hosteria del Sole (Roma, zona Appia). Si tratta di una tipica trattoria romana fuori dal centro ma raggiungibile facilmente (se siete a piedi) con la linea A della metro (la fermata Furio Camillo è a pochi passi).
Il menù è abbastanza vasto, oltre ai più classici piatti romani (carbonara, cacio e pepe, gricia, saltimbocca…) e alla pizza, propone diversi primi di pesce, come gli gnocchetti cozze e vongole (che non ho assaggiato ma avevano un ottimo aspetto).


Per antipasto ho preso i supplì, molto buoni, anche se un po’ troppo unti. Come primo ho ordinato una gricia con carciofi (erano tonnarelli)… e non sono rimasta affatto delusa. Ho assaggiato anche gli gnocchi gorgonzola, radicchio e noci, cremosi e gustosi, una valida alternativa ai soliti gnocchi al pomodoro (o alla sorrentina).
Una mia amica ha preso come secondo il maialino con patate e non si è lamentata, anzi, credo le sia piaciuto molto.
Anche i contorni meritano una nota positiva: patate al forno e (soprattutto) i broccoletti ripassati in padella.
Passiamo al dolce: sbriciolata con crema chantilly, cioccolato e caramello. Buonissima, dolcissima (il caramello si può anche evitare) e… tantissima!

Consiglio: tutte le porzioni possono tranquillamente essere divise con un’altra persona (sono davvero enormi), altrimenti si rischia di non arrivare al dolce!

Unica nota sfavorevole: il servizio è un pò lento, anche se molto cordiale.

Quanto si spende all’Hosteria del Sole?



Abbiamo pagato 92 euro in cinque (poco meno di 19 euro a testa dividendo alla romana). Abbiamo preso quattro supplì e una porzione di olive ascolane, quattro primi, un secondo, tre contorni, un dolce, 3 birre,  una cocacola (bottiglia di vetro, grande valore aggiunto!) e un’acqua. Non male considerando i prezzi di Roma.

Leggi anche: Sai dove mangiare a Roma con 10 euro (o poco più)?

[simple-author-box]

Comments (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Ciao! Sono Valentina

Valentina Besana

Ciao!
Sono Valentina Besana, blogger professionista, fondatrice e autrice di BeRoad.it.
Amo il turismo di prossimità, andare in giro per Roma e il Lazio e condividere nuove scoperte con voi.
Appena posso, parto anche per mete un po’ più lontane

Scopri qualcosa in più su di me

assicurazione di viaggio sconto
il mo shop su amazon

Vuoi ricevere per email i miei consigli di viaggio?  
ISCRIVITI, E’ GRATIS!
Non intaserò la tua casella e-mail, ti scriverò solo una volta al mese

Accetto l’informativa sulla Privacy flaggando il checkbox a sinistra.* (Leggi informativa)

Contact Us