Stare male in viaggio: cosa evitare di mangiare e bere


A chi di voi non è mai capitato di passare metà della vacanza chiusi in un bagno?
La cosiddetta diarrea del viaggiatore è una brutta bestia, e anche se a volte è impossibile evitarla perchè causata dal troppo caldo, troppo freddo, batteri, parassiti o stress da viaggio, voglio darvi qualche consiglio su cosa è meglio non bere o mangiare in alcuni paesi del mondo.
Ovviamente tutto dipende da quanto delicato sia il vostro stomaco…
Egitto, Marocco e Africa in generale:
– evitare assolutamente di bere l’acqua del rubinetto. State attenti anche ai cubetti di ghiaccio nelle vostre bevande;
– anche se cibo e cucina africana vi incuriosiscono tantissimo evitate di comprarlo dalle bancarelle che troverete in giro, lo stesso vale per bevande non imbottigliate, come invitanti spremute d’arancia che si potrebbero rivelare dannose per il vostro delicato intestino…
– verdure: meglio se cotte
Irlanda: vi consiglio di non esagerare con l’Irish Coffee! E’ buonissimo e vi riscalderà nelle fredde serate irlandesi, ma può capitare che la panna utilizzata per la preparazione non sia sempre freschissima… Fatevi consigliare da un irlandese doc dove assaggiare il miglior Irish coffee del paese.
Cina: la cucina cinese è ottima e offre tantissime specialità diverse da regione a regione, anche se le condizioni igieniche a volte lasciano un pochino a desiderare:
– evitate i banchi di cibo per strada e l’acqua del rubinetto;
– in Cina si usa molto la carne essiccata. Io personalmente non l’ho mai assaggiata, ma è facile trovare per le vie delle città (non poco inquinate) anatre appese alle finestre o agli alberi lasciate lì per giorni interi… Non credo sia il massimo della pulizia!
– nelle grandi città è pieno di Sushi Bar che vi tenteranno se siete stanchi di tipici piatti cinesi… Fate attenzione però a ristoranti di Sushi non troppo puliti e aggiungete sempre tanto wasabi (pasta di colore verde molto piccante) al vostro pesce crudo, è ottimo come disinfettante.
Stati Uniti: se fate il giro degli Stati Uniti on the road vi capiterà spesso di mangiare carne e patatine fritte, difficile trovare alternative! Se siete stufi delle classiche patatine potete provare le Mashed potato, simili al nostro purè ma con l’aggiunta di panna acida. Davvero gustose, ma mangiare mashed potato tutti i giorni potrebbe causarvi problemini intestinali…
Spagna: in Spagna si mangia benissimo, ma si beve un pò troppo! Non esagerate con la Sangria, ottima, fresca ed economica… Ma si sa, grandi quantità di alcol non fanno bene nè al vostro stomaco nè al vostro intestino (per non parlare del fegato!)
Avete altri consigli da dare? Lasciate un commento 🙂

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici:

consigli, cosa mangiare, estero

Commenti (0)

  • Green Shuttle Vivara

    Complimenti per il tono ironico che ci piace sempre tanto.
    Noi aggiungeremmo alla lista i Kartoffel Puffel (omelette di patate) per le strade di Berlino.
    In versione “liscia”, magari, vanno pure bene, ma guardatevi bene da quelli che vi consigliano di aggiungere la salsa dolce alle mele.
    A quel punto addio Reichstag, addio Tiergarten, addio Kreutzberg. Tutto ciò che vorrete vedere è soffice rotolo di carta igienica!
    A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi sui social

DATI FISCALI

Valentina Besana
C.F. BSNVNT79A56D810N
Cookies Policy
Privacy Policy


© Copyright 2019​ beroad.it