Liquidi nel bagaglio a mano non più vietati

Andate nelle Langhe e volete portarvi a casa come souvenir una bottiglia di Barbera? Peccato, non potete perchè siete in aereo e dal 2006 è vietato portare nel bagaglio a mano liquidi in contenitori superiori ai 100 ml. Quindi a meno che non vogliate portarvi 100 ml di vino per un bicchierino in volo o abbiate voglia di pagare un sovrapprezzo per imbarcare il bagaglio (molte low cost lo richiedono) dovrete rinunciare.


liquidi in volo
Dal 2013 pare però che le regole cambieranno: leggo su ilturista.info che entro un anno (forse anche prima) verranno installati in tutti gli aeroporti dell’Unione europea e del resto del mondo degli speciali scanner di ultima generazione che consentiranno di portare in volo liquidi in contenitori superiori ai 100 ml, quindi si a bottigliette d’acqua (quante ne avranno confiscate in tutti questi anni?), a bottiglie di vino e di wisky, a shampo, balsamo e bagnoschiuma, a latte detergente e a struccante per gli occhi… Contenitori e bottiglie dovranno comunque essere mostrate al momento dei controlli.
 

Ti piace il blog? Mi trovi anche su
Facebook
Instagram

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici:

bagaglio a mano

Commenti (3)

  • Ottimo!!! Se la notizia è confermata finalmente possiamo iniziare a comperare anche souvenir liquidi che siamo stati sempre costretti a rinunciare o lasciare all’aeroporto

  • Una buona notizia, purtroppo questa forse giusta regolamentazione introdotta nel 2006 ha fatto moltissimi danni alle piccole aziende locali. Ben venga revocarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi sui social

DATI FISCALI

Valentina Besana
C.F. BSNVNT79A56D810N
Cookies Policy
Privacy Policy


© Copyright 2020​ beroad.it | Powered by luisafassino.com