I 10 hotel più gay friendly di Europa

TripAdvisor, grande community di viaggiatori di tutto il mondo, ha reso nota oggi la Top 10 degli hotel Gay e Lesbo-friendly più gettonati d’Europa secondo gli utenti del sito.
Al primo posto troviamo un albergo inglese, ma si classifica al quarto l’italiano “Ca’ Dogaressa”, grazioso hotel di Venezia.

La classifica dei 10 hotel più gay e lesbo friendly d’Europa
1. Colson House, Brighton, Inghilterra
Colson House è un hotel boutique finemente progettato per rendere omaggio ai capolavori del grande schermo – tutte le camere dell’albergo portano i nomi di icone del cinema. Ubicato nel cuore di una Brighton particolarmente vivace nella proposta di eventi e attività per gay, l’hotel è gestito dai due titolari Mark ed Eamon, che si fanno davvero in quattro per garantire ai loro ospiti un soggiorno al top.

2. Hotel Sejour Beaubourg, Parigi, Francia

L’Hôtel Séjour Beaubourg si trova proprio nel centro di Parigi, a pochi passi dal Centro Georges Pompidou ed è facilmente raggiungibile a piedi dal Louvre e da Notre Dame.
Il Séjour Beaubourg si fa ricordare per le sue stanze confortevoli dal design moderno e azzeccatissimo e offre anche connessioni Wi-Fi gratuite a Internet.

3. Hotel Axel, Barcellona, Spagna

L’Hotel Axel è stato concepito per accogliere al meglio gli ospiti gay, ma è aperto a ogni tipo di viaggiatore, indipendentemente dal suo orientamento sessuale. Questo design hotel è vicinissimo alle boutique esclusive di Passeig de Gràcia e può vantare anche una bella piscina, palestra interna e sauna.
4. Hotel Ca’ Dogaressa, Venezia, Italia
Adagiato in un angolo da sogno nel cuore della Serenissima, l’Hotel Ca’ Dogaressa di Venezia si affaccia sul Canale di Cannaregio. Le sue camere sono riproducono lo stile veneziano antico e vantano un arredamento di pregio, con tessuti raffinati e marmi di grande valore.

5. Clarion Hotel Prague Old Town, Praga, Repubblica Ceca

Ubicato nel centro della città, vicino al fiume Vltava e alla Città Vecchia, questo moderno albergo è l’unico hotel a Quattro stelle di Praga che figura fra gli associate alla IGLTA (International Gay, Lesbian, Transgender Association), l’Associazione Internazionale di Gay, Lesbiche e Transgender.

6. Ty Rosa, Cardiff, Galles

Ty Rosa – “la casa rosa”, traducendo letteralmente dal gallese – garantisce a tutti i suoi ospiti un benvenuto cordiale, indipendentemente dal loro orientamento sessuale.
A soli 15 minuti a piedi dal centro di Cardiff, questo incantevole hotel, gestito da gay, è una boutique con connessione Wi-Fi gratuita e stanze di classe e offre deliziose colazioni.
7. Hotel Deutsche Eiche, Monaco, Germania
Il Deutsche Eiche (letteralmente “la quercia tedesca”) è uno dei luoghi di incontro per gay e lesbiche più antichi di Monaco ed è un punto di ritrovo famoso, anche per la sua comprovata capacità di attrarre le personalità più creative e gli intellettuali.
A meno di 700 metri dal tipico Viktualienmarkt – il più grande mercato di frutta e verdura della cittá – questo hotel da’ il suo caloroso benvenuto a ogni tipo di ospite.
Il noto quartiere della moda Glockenbach, la Marienplatz e le banche dell’Isar River si trovano proprio a pochi passi da qui.
8. The Golden Bear, Amsterdam, Paesi Bassi
Fondato subito dopo la seconda guerra mondiale, il Golden Bear si vanta di essere stato il primo hotel gay ad Amsterdam. Questo famoso hotel è ubicato in due edifici storici del 1737, proprio al centro della città e vicinissimo alle sue attrazioni più note.
9. Los Almendros, Playa des Ingles, Gran Canaria
Los Almendros è un complesso di bungalows privati, progettati esclusivamente per viaggiatori gay e per viaggiatrici lesbiche.
Adagiato proprio al centro della nota spiaggia Playa del Inglés – a pochi minuti a piedi dal centro commerciale Jumbo Shopping, dove è possibile trovare i migliori locali e ristoranti gay – l’albergo sorge nel quartiere gay dell’isola.
10. Hotel Sachsenhof, Berlino, Germania
L’Hotel Sachsenhof è uno degli edifici più antichi di Berlino e risale all’epoca imperiale.
La poetessa Else Lasker Schüler ha composto alcune delle sue poesie più famose proprio fra queste stanze e l’edificio ha fatto da set anche al film di Erich Kästner dal titolo “Emil ed il detektive”.
Da questo hotel si raggiungono facilmente a piedi alcuni dei luoghi più famosi della città, come il Ku Damm.
Conosci altri hotel gay e lesbo friendly?
Lascia un commento : )

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici:

classifica, gay friendly, tripadvisor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi sui social

DATI FISCALI

Valentina Besana
C.F. BSNVNT79A56D810N
Cookies Policy
Privacy Policy


© Copyright 2019​ beroad.it | Powered by luisafassino.com