• Home
  • Low Cost
  • Guida alla Berlino low cost: dove dormire e cosa mangiare

Guida alla Berlino low cost: dove dormire e cosa mangiare

Come raggiungere Berlino dalle principali città italiane con una compagnia low cost:
Da Roma: easyJet; germanwings
Da Milano: Ryanair; easyJet; germanwings
Da Pescara: FlyOnAir
Da Napoli: easyJet
Da Bologna: germanwings

Dove dormire a Berlino

La hall dell'ostello Bax Pax
La hall dell’ostello Bax Pax

La zona migliore in cui dormire a Berlino è senza dubbio Kreuzberg, piccolo e vivace quartiere della città dove non avrete difficoltà a trovare locali, bar e ristoranti, così da non essere costretti a prendere mezzi pubblici anche la sera.
Ostelli di Kreuzberg
Bax Pax: di fronte alla stazione della metro (Gorlitzer Bahnhof), questo ostello nel cuore di Kreuzberg ha diverse stanze a tema (camera svizzera, tedesca, italiana…).
Per i più stravaganti c’è la possibilità di dormire in un maggiolone rosa adibito a letto!
La hall è colorata e accogliente.
36 Rooms: io ho alloggiato qui per quattro notti e non lo consiglio.
L’Ostello è carino, in una buona posizione e i prezzi sono buoni (letti a partire da 14 euro), ma se avete intenzione di prenotare qui sappiate che ci sono degli aspetti negativi da considerare (leggete qui quali sono).


Dove e cosa mangiare a Berlino

Cominciamo dalla colazione: se dormite a Kreuzberg non potete farvi sfuggire “Morena” (Wienerstrasse 60), bar molto carino specializzato in brunch e colazioni abbondantissime.
D’estate potete accomodarvi nei tavoli all’aperto, su una sdraio o, se preferite, sull’amaca messa a disposizione dai proprietari.
Per quanto riguarda la cucina vera e propria, Berlino è famosa per offrire una grande varietà di ristoranti orientali, indiani e turchi. I piatti tipici propri della capitale tedesca sono davvero pochi.

Il tradizionale Curry Wurst
Il tradizionale Curry Wurst

Per i più squattrinati consiglio l’Imbiss, fast food locale (in diversi punti della città), dove potrete assaggiare un Curry Wurst per soli 1,65 euro. Si tratta di un wurstel arrostito, tagliato a fettine e condito con ketchup e curry. Non è un granchè, ma molto diffuso a Berlino.
Un pò in tutta la città troverete ottimi Kebab, classici hot dog e panini con frikadellen (polpette dall’aspetto simile agli hamburger), il tutto accompagnato rigorosamente da kartoffel (in insalata, fritte o arrosto cucinate con la buccia) e crauti.
Un piatto di cui non conoscevo l’esistenza molto diffuso a Berlino è la Flammkuchen. Si tratta di una pizza tonda molto simile a quella che siamo abituati a mangiare in Italia servita su un vassoio di legno.
Rispetto alla nostra tradizionale pizza è molto più sottile. Solitamente viene condita con pancetta e cipolle o formaggi vari, ma si trova un pò per tutti i gusti.
Davvero ottima la Flammkuchen che prepara “Chez Gino (Sorauer Straße 31), ristorante che, nonostante il nome italiano e le tovaglie a quadrettoni bianchi e rossi, offre una squisita cucina tedesca. Da provare anche gli spätzle, gnocchetti tipici della Germania meridionale conditi con speck e formaggio.
Se siete alla ricerca di una zona molto animata per mangiare andate nel quartiere di Mitte.
Di fronte alla fermata della metro Hackescher Markt troverete numerosissimi ristoranti uno dietro l’altro.
Guarda la gallery fotografica di Berlino

Ti piace il blog? Mi trovi anche su
Facebook
Instagram
Google+
Twitter

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici:

berlino, cosa mangiare, dove dormire, guida, kreuzberg, Low Cost, piatti tipici

Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi sui social

DATI FISCALI

Valentina Besana
C.F. BSNVNT79A56D810N
Cookies Policy
Privacy Policy


© Copyright 2019​ beroad.it