Capodanno in Sardegna ad Alghero… tra concerti, movida e mare d'inverno

E’ tempo di pensare a Capodanno 2012 e la Sardegna è sempre più vicina grazie a Ryanair che con le sue super offerte permette di arrivare nell’Isola più bella del Mediterraneo con un budget ridottissimo.
Tra le località servite dai voli low cost della celebre compagnia Irlandese c’è Alghero, città che ormai da anni offre il Capodanno in piazza con concerti dal vivo gratis e manifestazioni in strada nei giorni precedenti all’ultimo dell’anno.
Gli ultimi anni Alghero ha portato sul palco artisti del calibro di Almamegretta, Irene Grandi, Mano de Dios, Giuliano Palma & The Bluebeaters e Laura Pausini e le vie del centro si sono animate di spettacoli e mercatini di Natale.
In attesa del programma ufficiale dei festeggiamenti del capodanno 2012 ad Alghero ecco un breve guida alla città più catalana d’Italia, anche chiamata la piccola Barcellona.
Alghero è una città fortificata con bastioni e torri che risalgono al 1600 e 1700 e passeggiare lungo mare significa ripercorrere le torri immaginando le vedette a guardia della città. Bastioni che hanno realmente visto la storia, dai moti antifeudali della Sardegna ai bombardamenti del 1939 fino ai giorni nostri delle ristrutturazioni e riutilizzi degli stessi bastioni
Il centro storico e le sue viuzze è veramente pittoresco con le botteghe artigiane, i locali tipici ed un fermento che solo le città di mare riescono a trasmettere.
Il capodanno ad Alghero (Cap D’Any ) è stato il primo vero capodanno in piazza della Sardegna che richiama turisti da tutta Italia, una vera movida che solo la Spagna poteva trasmettere!

Foto di slugabed

Tra una focaccia alla Milese (tappa obbligata per uno spuntino al volo) e un cocktail pre-dinner, da visitare c’è la Chiesa di San Michele datata seconda metà del XVII secolo la cui cupola policroma svetta nella maggior parte delle foto ricordo di Alghero. Anche la Cattedrale di Santa Maria dal Campanile Catalano merita una visita.
La sera il divertimento è assicurato da alcuni locali che ospitano musica dal vivo ad ingresso gratuito come il Poco Loco e il Caffè Latino, storici locali di Alghero.
Per mangiare ad Alghero i locali migliori economici sono la Milese (2-5 euro per le famose focacce gustosissime) e La Botteghina.
Ancora low budget il consiglio per dormire ovvero l’ostello di Alghero Fertilia che offre anche le biciclette e noleggio!
Guest Post di Damiano Usala di it.sardegne.com portale di prenotazione hotel in Sardegna.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici:

2012, alghero, capodanno, sardegna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi sui social

DATI FISCALI

Valentina Besana
C.F. BSNVNT79A56D810N
Cookies Policy
Privacy Policy


© Copyright 2019​ beroad.it