Skip to main content
Condividi questo articolo con i tuoi amici:

Allarme terrorismo in volo per una sigaretta

Nel 2010 c’è ancora qualcuno che tenta di accendersi una sigaretta in volo?
E’ quello che è successo sulla tratta Washington-Denver della United Airlines, gettando nel panico i 157 passeggeri e i sei membri dell’equipaggio che si trovavano a bordo.
Mohammed al Madadi, diplomatico del Qatar residente da molti anni negli Stati Uniti, dopo il decollo si è recato in bagno per fumarsi una sigaretta. L’odore di fumo ha fatto scattare immediatamente l’allarme terrorismo.
L’aereo, atterrato regolarmente, è stato scortato da due caccia fino all’atterraggio.

[simple-author-box]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Ciao! Sono Valentina

Valentina Besana

Ciao!
Sono Valentina Besana, blogger professionista, fondatrice e autrice di BeRoad.it.
Amo il turismo di prossimità, andare in giro per Roma e il Lazio e condividere nuove scoperte con voi.
Appena posso, parto anche per mete un po’ più lontane

Scopri qualcosa in più su di me

assicurazione di viaggio sconto
il mo shop su amazon

Vuoi ricevere per email i miei consigli di viaggio?  
ISCRIVITI, E’ GRATIS!
Non intaserò la tua casella e-mail, ti scriverò solo una volta al mese

Accetto l’informativa sulla Privacy flaggando il checkbox a sinistra.* (Leggi informativa)

Contact Us