Etna: il vulcano al primo posto nella top 10 dei vulcani di TripAdvisor

scritto da il 14 gennaio 2011


L’Etna torna a dare spettacolo e a regalare immagini emozionanti con le sue nuove eruzioni di questi ultimi giorni e grazie al suo paesaggio mozzafiato svetta in cima alla Top 10 dei vulcani attivi più amati dai viaggiatori di TripAdvisor,  il più grande sito di recensioni di viaggio al mondo, che ha stilato la classifica in base dell’indice di popolarità che esprime l’apprezzamento dei suoi utenti.

Etna – foto di gnuckx

1) Etna, Sicilia, Italia.
Situato sul lato orientale della Sicilia, l’Etna è il più grande vulcano attivo d’Europa. I suoi fertili terreni vulcanici ospitano vigneti, frutteti e campi coltivati. Il suo paesaggio mozzafiato attrae da secoli  viaggiatori, artisti, poeti e filosofi.
“Salire sulle pendici dell’Etna è un’esperienza imperdibile. E per rendere indimenticabile la nostra giornata ci siamo fermati in un’ enoteca dove abbiamo degustato degli ottimi vini locali”, racconta un viaggiatore di TripAdvisor.
2) Monte Teide, Parco Nazionale Teide, Isole Canarie, Spagna.
Eletto fra i siti Patrimonio dell’Umanità da UNESCO nel 2007, il Monte Teide, con oltre 2,8 milioni di visitatori, è il Parco Nazionale più visitato di Tenerife e di tutta la Spagna. È il terzo vulcano più grande al mondo ed è ancora attivo, anche se l’ultima eruzione risale al 1909.
“Una visita al Parco Nazionale del Teide è un vero must. Potrete ammirare la potenza pura della natura e la fauna selvatica, come in nessun altro posto”, commenta un viaggiatore della community.

3) Arthur’s Seat, Edimburgo, Scozia.
Situato a est di Edimburgo, questo vulcano spento svetta per oltre  250 metri e domina il paesaggio della città. Il percorso più noto inizia dall’Holyrood Palace – residenza ufficiale della Regina in Scozia – e sale ripido fino alla vetta dell’ Arthur’s Seat, con una vista mozzafiato su Edimburgo e dintorni.
“Ogni volta che sono ad Edimburgo salgo sull’Arthur’s Seat. E ‘incredibile come si possa passare dal trambusto della città alle tranquille colline in pochi minuti “, commenta un turista di TripAdvisor.
4) Vesuvio, Campania, Italia.
Ancora attivo, il Vesuvio è famoso per la disastrosa eruzione del 79 D.C. che seppellì le città di Ercolano e Pompei. La vetta del Vesuvio è aperta ai visitatori e una piccola raggiera di sentieri per le passeggiate permette di visitare tutta la montagna.
“Si può raggiungere in macchina il percorso che in soli 800 metri conduce al cratere del Vesuvio. Mio figlio di 4 anni è salito senza nessun problema e l’ingresso per gli adulti costa solo 6 euro”, consiglia un viaggiatore della community.
5) Vulcano di Santorini, Santorini, Grecia.
Santorini è uno dei vulcani più importanti al mondo ed è da sempre considerato il responsabile della distruzione della Creta minoica nel 1650 A.C. – in seguito ad una delle più grandi eruzioni vulcaniche della storia. Molti viaggiatori amano visitare anche le due isole vicine – Nea Kameni e Palea Kameni – raggiungibili con i traghetti che ogni giorno partono dalla terraferma.
“La visita al vulcano Nea Kameni è stata un’esperienza indimenticabile, e navigare sulle acque cristalline del Mediterraneo è stato stupendo”, ricorda un turista di TripAdvisor.
6) Saint Kilda, Isole Ebridi, Scozia.
La parte più remota delle isole britanniche, l’arcipelago di St. Kilda, si trova a  66 km ad ovest delle Isole Ebridi  esterne in Scozia. Resti di un vulcano estinto, queste isole con le loro scogliere e faraglioni di eccezionale bellezza costituiscono attualmente la più importante riserva di uccelli marini nel nord-ovest dell’Europa.
“Questo gruppo di isole non ha eguali e la loro storia e la loro bellezza vi rimarranno  nella mente, vi affascineranno e vi metteranno in soggezione”, preannuncia un viaggiatore di TripAdvisor.
7) Vulcano Solfatara, Campania, Italia.
Oggi celebre per le sue esplosioni di gas solforico che raggiungono i 160 gradi, per il suo fango bollente ed i suoi vapori di carbone, il Vulcano Solfatara – a soli 10 kn da Napoli – eruttò l’ultima volta nel 1198.
“È possibile camminare sul sentiero attraverso il cratere tra pozze di fango gorgoglianti. L’odore di zolfo è insopportabile, ma sicuramente merita una visita “, commenta un utente di TripAdvisor.
8) Stromboli, Sicilia, Italia.
Stromboli è famoso per i lunghi periodi di eruzione costante che durano ormai da più di 20 mila anni. L’attività quasi costante del vulcano ha dato origine al suo soprannome: “Faro del Mediterraneo”. Lo Stromboli è stato identificato da alcuni con Eolia, l’isola galleggiante descritta nell’Odissea di Omero come patria di Eolo.
“La vista del sole che tramonta nel mare, con la pancia fiammeggiante del vulcano di fronte a voi è magnifica” , anticipa un viaggiatore della community.
9) Campi Flegrei, Campania, Italia.
Rimasti per lo più sommersi, i Campi Flegrei – dal greco “flego”, ardo – coincidono con un grande cratere largo 13 chilometri ad ovest di Napoli. L’area conta un totale di 24 crateri e camini vulcanici e dalla vicina città di Pozzuoli si può godere dell’attività idrotermale. Nella mitologia, i Campi Flegrei erano la sede del dio romano del fuoco, Vulcano.
“Per me, i Campi Flegrei sono una gemma nascosta piena di storia. Sarete in grado di vedere e di trarre molto da questa esperienza”, commenta un viaggiatore della community.
10) Nisyros, Dodecaneso, Grecia.
Nisyros è un’isola vulcanica greca situata nel Mar Egeo. Il vulcano è il più attivo nel cratere Cos e gli scienziati hanno rilevato un forte aumento delle temperature delle furmarole negli ultimi anni. Questo potrebbe anche essere un segno che una rinnovata attività potrebbe manifestarsi in un futuro non troppo lontano.
“La buca circolare è l’unico luogo in cui si possa ammirare l’attività vulcanica sull’isola, con i pozzi di fango e le sorgenti d’acqua calda – un must-see in questa piccola isola”, suggerisce un utente di TripAdvisor.

Trending Topics

Cerca nel blog

Come risparmiare quando si organizza un viaggio

Ami viaggiare? Seguimi!

Diventa fan di Be Road Segui Beroad su Twitter Iscriviti ai Feed di Be Road g+ beroad su instagram

Chi sono

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 4 e 7 anni. Clicca sulla foto per saperne di più!

ADV

Lascia qui il tuo indirizzo e-mail, riceverai i post del blog direttamente sulla tua posta

Nuova Guida

Londra con bambini

Mete ed Eventi per Famiglie

Viaggiare con i bambini

I post più letti

Seguimi su Instagram!

I post più recenti

Seguimi su Facebook!