10 hotel tristemente famosi

scritto da il 3 novembre 2010


Davvero singolare la top ten svelata oggi dal sito di viaggi TripAdvisor, che ha segnalato dieci hotel “tristemente” famosi.
Nella classifica non poteva mancare l’Adlon Kempinski Hotel di Berlino (al primo posto) scelto da Michael Jackson per far penzolare dal balcone uno dei suoi figli.

1. Adlon Kempinski Hotel, Berlino, Germania.
L’Hotel Adlon Kempinski di Berlino gode di una posizione favorevole nel centro della città, vicino alla ben nota porta di Brandeburgo. L’hotel si è guadagnato la sua fama nel novembre 2003 quando la leggenda del pop, Michael Jackson, fece penzolare dal balcone uno dei suoi figli sopra la folla in delirio. L’hotel continua ad attirare numerose celebrità, politici e addirittura anche dei reali, come nel caso della regina e del Principe del Galles, che hanno soggiornato in questo albergo.
“Uno dei migliori hotel dove abbiamo mai soggiornato”, ricorda un viaggiatore di TripAdvisor.




2. The Mark Hotel, NYC, New York.

La distruzione della suite del valore di 1.200 dollari ad opera di Johnny Depp è avvenuta la mattina del 13 settembre 1994, quando Johnny e la sua ragazza dell’epoca, la modella Kate Moss, ebbero un’accesa discussione al Mark Hotel, con evidenti ripercussioni sulla loro stanza dell’albergo. Depp venne condotto in manette al 19esimo distretto e fu condannato a pagare circa 10.000 dollari di danni. In seguito all’evento, il proprietario del Mark hotel ha ringraziato l’agente di Depp per tutta la pubblicità gratuita che ha ricevuto.
“Un mix piacevolissimo di art deco’ e design innovativo”, commenta un viaggiatore della community.

3. Mercer Hotel, NYC, New York.
Il Mercer passò alla storia nel 2005 dopo un incidente che coinvolse Russel Crowe, un telefono cellulare e uno sfortunato cameriere. Il “Gladiatore”, infastidito dal fatto che non riusciva a telefonare a casa in Australia, si stizzì a tal punto che lanciò il suo cellulare su uno degli impiegati dell’hotel. Russel venne arrestato di prima mattina e ricevette un ordine cautelare di 5.0000 dollari. Fu poi condannato ed assolto in secondo grado.
“Anche in questo caso va ribadito che il Mercer non ha avuto nessun peso nella vicenda”, precisa un viaggiatore di TripAdvisor.

4. Sunset Tower Hotel, West Holliwood, California.
Posizionato sulla Sunset Boulevard nella zona occidentale di Hollywood, in California, il Sunset Tower Hotel ha aperto I battenti nel 1931 ed è diventato il punto di ritrovo preferito per le celebrità. Frank Sinatra, Howard Hughes e John Wayne hanno soggiornato nell’attico dell’hotel in moment diversi. Stando a quel che si dice, John Wayne portò una mucca nell’appartamento in mansarda, spiegando ai suoi ospiti che se avessero voluto un caffè macchiato non avrebbero potuto desiderare un latte più fresco di quello.
Come ha dichiarato un viaggiatore di TripAdvisor: “Una sfilza di celebrità hanno soggiornato in questo hotel- dovevamo assolutamente visitarlo.”

5. Hotel Ritz, Parigi, Francia.
Doveva essere la cornice d’eccezione della serata speciale della Principessa Diana e del suo compagno Dodi Al-Fayed, lo scenario perfetto per una cena di gran classe, ma il Majestic Hotel Ritz di Parigi con le sue 5 stelle è rimasto famoso perché solo alcune ore prima del tragico incidente che costò loro la vita i due personaggi vi soggiornarono. L’hotel vanta una magnifica selezione di stanze prestigiose e di suite decorate in stile francese classico.
Secondo un viaggiatore di tripAdvisor: “L’hotel  è meraviglioso e vanta una vista mozzafiato. Ma ci sono molti turisti e curiosi anche per il fatto di Diana”

6. Fairmont The Queen Elizabeth, Montreal.
Il  Fairmont è tristemente famoso per essere stato la location dove John Lennon e Yoko Ono fecero il loro “Bed-in for Peace” nel 1969 e dove venne registrata la canzone “Give Peace a Chance”. La suite dove alloggiarono le due celebrità è diventata una piccola mostra in ricordo di questi eventi, con articoli di giornale, dischi d’oro e foto della coppia.
“Eleganza vecchio stile”, commenta un viaggiatore di TripAdvisor.

7. Hotel Chateau Marmont, Los Angeles.

Chateau Marmont ha fatto da sfondo ad una serie di famigerati eventi nella vita di note rock star e attori, i membri dei Led Zeppelin guidarono le loro moto nell’ingresso per dare il benvenuto agli ospiti. Jim Morrison utilizzò quella che lui chiamava “l’ottava” delle sue nove vite dopo essersi ferito alla schiena dondolandosi da un tubo di scarico.  Si narra che Britney Spears fu bandita dall’hotel per le sue cattive maniere a tavola nel 2007 e si pensa che la celebre canzone degli Eagles ‘Hotel California’ sia stata scritta per questo hotel
Secondo un viaggiatore di TripAdvisor: “Se vuoi provare l’emozione di mischiarti con le star allora soggiorna in qui – abbiamo trascorso un periodo meraviglioso”

8. Chelsea Hotel, NYC, New York.
Questo albergo ha una storia davvero movimentata, sia come luogo di nascita dell’arte moderna creativa che come casa delle cattive maniere. Bob Dylan compose alcune canzoni mentre soggiornava in questo albergo, che è anche  conosciuto come l’hotel in cui Dylan Thomas morì per alcol nel 1953. Tra gli altri ospiti famosi Jimi Hendrix, Janis Joplin, Leonard Cohen e Arthur C. Clarke, che scrisse “2001 odissea nello spazio” durante il suo soggiorno nella struttura.
Secondo un viaggiatore di TripAdvisor : “L’hotel Chelsea è diverso da tutti gli altri – decadente, delizioso e ovviamente famigerato… è vitale come vorresti o tranquillo come avresti bisogno”

9. Palace Station Casino Hotel, Las Vegas, Nevada.
La rapina condotta da O. J. Simpson ebbe luogo nel 2007 a Las Vegas, nel Nevada. Un gruppo di uomini guidati dallo stesso Simpson entrò in una stanza del Palace Station Hotel e presero vari oggetti di culto per il mondo dello sport. Simpson venne arrestato poco dopo e trattenuto senza nemmeno poter usufruire della possibilità di rilascio su cauzione. Simpson negò l’accusa secondo cui lui e i suoi uomini erano armati; in ogni caso nel 2008 fu giudicato colpevole di tutte le accuse e venne condannato a 33 anni di prigione.
“Un prezzo da ostello per un hotel davvero eccellente”, commenta un viaggiatore di TripAdvisor.

10. Hilton Washington, Washington D.C.
A soli 69 giorni dalla sua elezione, Ronald Reagan subì un attentato ad opera di John Hinckley Jr all’Hilton Hotel in Washington D.C. Il presidente fu colpito da una pallottola e ferito assieme ad altri tre uomini, rimanendo colpito ad un polmone, ma ritrovò rapidamente la sua forma grazie a cure mediche efficaci e tempestive. E nel 1981 questi eventi vennero narrati nel film del 2001 “Il giorno in cui spararono a Reagan.
“E’ sicuramente il mio hotel preferito a DC”, commenta un viaggiatore della community.


Ti piace il blog? Mi trovi anche su
Facebook
Instagram
Google+
Twitter

Commenti (1)

 

  1. FlowerPower scrive:

    Perchè il Fairmont di Montreal rientra nella categoria dei “tristemente” famosi? Mica è stato un evento triste il bed-in

Cerca nel sito

Diventa Guest Blogger!

Scrivi un guest post

Seguimi sui Social

Diventa fan di Be Road Segui Beroad su Twitter Iscriviti ai Feed di Be Road g+ beroad su instagram

Chi sono

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 4 e 7 anni. Clicca sulla foto per saperne di più!

Trending Topics

ADV

Lascia qui il tuo indirizzo e-mail, riceverai i post del blog direttamente sulla tua posta

Nuova Guida

Londra con bambini

Mete ed Eventi per Famiglie

Viaggiare con i bambini

I post più letti

@beroad.it su Instagram

I post più recenti

Be Road su Facebook