Terme di Saturnia con bambini: tutto ciò che devi sapere

scritto da il 31 maggio 2017


Terme di Saturnia con bambini

Terme di Saturnia con bambini

Nel weekend siamo stati in Toscana, precisamente in Maremma. Siamo partiti da Roma in tarda mattinata, abbiamo pranzato a Capalbio (Ristorante Da Maria, accanto alla bella piazzetta panoramica del paese) e nel primo pomeriggio abbiamo visitato il Giardino dei Tarocchi, ad un quarto d’ora circa dal piccolo borgo. Si tratta di un originalissimo parco ideato dall’artista franco-statunitense Niki de Saint Phalle, popolato da coloratissime statue e pittoreschi monumenti ispirati alle figure degli arcani maggiori dei tarocchi.

Il Giardino dei Tarocchi è aperto solo il pomeriggio a partire dalle 14.30. Sconsigliato il passeggino, se viaggiate con bambini molto piccoli optate per marsupio, fascia o zaino porta bebè.

Terme di Saturnia con bambini

Terme di Saturnia con bambini

 

Non mi dilungo troppo sul Giardino dei Tarocchi, trovate qui tutte le info utili: Gita al Giardino dei Tarocchi con i bambini (Capalbio)”.

Terme di Saturnia con bambini

 

Oggi voglio parlarvi invece della nostra esperienza alle Terme di Saturnia con bambini.
Inizialmente il nostro weekend fuori doveva essere in Val d’Orcia, famosa oltre che per i lunghi viali con i cipressi anche per le terme. Essendoci mossi troppo tardi ho avuto difficoltà a trovare un alloggio che facesse al caso nostro, così ho optato per Capalbio (abbiamo passato la notte presso l’Agriturismo “Le Colline di Capalbio”) e le vicine Terme di Saturnia, che distano dal borgo toscano una quarantina di minuti.

 

Terme di Saturnia con bambini

Terme di Saturnia con bambini

 

Non siamo stati alle cascate del mulino, le scenografiche terme libere immerse nella natura che abbiamo visto solo dall’alto, ma abbiamo optato per il più comodo parco termale privato.

Guardando il sito avevo inteso che le piscine aperte al pubblico fossero esattamente dove si trova  “Terme di Saturnia Spa & Golf Resort”. Così ci siamo diretti all’entrata del super lussuoso hotel, con Porsche e Ferrari parcheggiate, ma ci hanno spedidi ad un chilometro e mezzo di distanza, dove c’è il parcheggio e l’accesso alle piscine. Ve lo dico perché dal sito secondo me questa cosa non è chiara.

 

Terme di Saturnia: quanto costa l’entrata giornaliera

 

Il parcheggio delle Terme di Saturnia costa 4 euro, l’entrata alle piscine 25 euro a testa (20 euro se andate solo il pomeriggio), più 18 euro per ombrellone e due lettini.



I bambini fino ai 12 anni entrano gratis per ogni adulto pagante.

All’interno troverete lo spoiatoio con docce e phon. Dovrete portarvi tutto il necessario per una giornata in piscina, quindi costume, ciabatte, asciugamani o accappatoi, crema solare. La cuffia non è necessaria.

Molto comodo il bar tavola calda per un pranzo veloce.

Noi siamo stati alle Terme di Saturnia in una calda domenica di fine Maggio. Nonostante ci fosse parecchia gente non abbiamo avuto problemi a trovare un ombrellone e due lettini (non c’è bisogno di prenotazione) e nelle piscine non c’era mai il caos. Questo perché è consigliato non fare bagni più lunghi di 20 minuti, quindi in acqua c’era un gran via vai.

I bambini possono accedere a diverse aree, ma sotto un metro e cinquanta di altezza devono evitare le due grandi piscine e la parte interna.

 

Insomma di spazi per i bambini ce ne sono. I miei figli, superato l’impatto iniziale con l’odore delle acque termali, si sono divertiti moltissimo ed hanno apprezzato non poco la piacevole temperatura dell’acqua.
Noi ci siamo rilassati e abbiamo passato una piacevolissima giornata.


Leggi anche “Il mio weekend (con bambini) in Maremma: Capalbio e dintorni”

Ti piace il blog? Mi trovi anche su
Facebook
Instagram
Google+
Twitter

Salva

Salva

Salva

Salva

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 4 e 7 anni

Commenti (4)

 

  1. Ciao Valentina, io al contrario tuo sono stata alle cascate del mulino. Molto bello scenograficamente ma forse meno comode e sicure coi bimbi. Vorrei invece provare le terme la prossima volta. Un saluto

  2. Marina_damammaamamma scrive:

    Wow che bel posto, sono già stata alle terme con mia figlia, ma queste mi mancano. Grazie dell’informazione

  3. Ciao Marina! Dove l’hai portata di bello? Per noi è stata la prima volta alle terme con tutta la tribù e visto che siamo stati molto bene vorremmo riprovare l’esperienza, magari scegliendo un’altra meta :)

  4. Luciana scrive:

    Mi piacciono molto le terme e quelle che accettano i bambini ancora di più. Qui non sono ancora andata, grazie dei consigli

Trending Topics

Cerca nel blog

Socializziamo?

Diventa fan di Be Road Segui Beroad su Twitter Iscriviti ai Feed di Be Road g+ beroad su instagram

Ciao! Sono Valentina

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 4 e 7 anni. Clicca sulla foto per saperne di più!

Lascia qui il tuo indirizzo e-mail, riceverai i post del blog direttamente sulla tua posta.

Unisciti a 2.379 altri iscritti!

ADV

Nuova Guida

Londra con bambini

Mete ed Eventi per Famiglie

Viaggiare con i bambini

I post più letti

  • Non ci sono articoli

Seguimi su Instagram!

I post più recenti

Seguimi su Facebook!