Firenze con bambini: il museo di Leonardo e dove mangiare

scritto da il 21 dicembre 2016


firenze con bambini

Qualche giorno fa vi ho parlato del B&B a Firenze nel quale abbiamo dormito. Ma visto che a Firenze non abbiamo solo dormito vi consiglio un museo particolarmente adatto ai bambini e qualche posticino dove mangiare.

Firenze con bambini: Museo Leonardo da Vinci

Firenze con bambini: Museo di Leonardo da Vinci

Non vi parlerò degli Uffizi perché abbiamo preferito non andarci con i bambini, visto che non è molto accattivante per i più piccoli a meno che non si riesca a partecipare ad una visita guidata pensata proprio per loro (solitamente organizzate da associazioni esterne al museo).
Vi consiglio invece il Museo di Leonardo da Vinci, un piccolo spazio in cui abbiamo passato un’oretta piacevole con i bambini.
Si trova in pieno centro storico, in via dei Servi 66. Dal di fuori vi sembrerà solo un negozio, in realtà si accede subito allo shop per poi entrare nel museo vero e proprio. Il museo espone le ricostruzioni di diverse macchine progettate da Leonardo. La cosa divertente è che una parte delle creazioni possono essere testate con mano.

 

Al Museo di Leonardo da Vinci i bambini sono liberi di toccare e capire il funzionamento delle geniali creazioni del talentuoso ingegnere, pittore e scienziato fiorentino.

Spesso il museo organizza laboratori per bambini, vi consiglio di dare un’occhiata al sito prima di partire per Firenze: mostredileonardo.com/it/.
Come dicevo il museo è piccolino, di conseguenza il prezzo è abbastanza contenuto: 7 euro per gli adulti, 5 euro per bambini sopra i 6 anni e gratuito fino ai 6 anni d’età.

Firenze con bambini: Museo Leonardo da Vinci

Firenze con bambini: Museo Leonardo da Vinci

 

Per quanto riguarda la questione “Dove mangiare in centro a Firenze con bambini”, ho qualche posticino da consigliarvi, anche se la mia impressione è che a Firenze, escludendo ristoranti palesemente turistici, è difficile capitare male. Il problema potrebbe solo essere riuscire a trovare locali spaziosi dove anche con un passeggino al seguito e svariati bambini si riesca a stare comodi.

Il primo posto che vi consiglio è molto caratteristico, anche se non è indicato a chi viaggia con bambini molto piccoli (da passeggino per intenderci) in quanto si tratta di un buco per mangiare una cosa (buona) al volo, principalmente panini.
Si chiama Il Cernacchino e si trova in Via della Condotta.

dove mangiare a firenze

Il Cernacchino

Lo abbiamo trovato per caso un pomeriggio in cui eravamo particolarmente affamati. Abbiamo provato i panini (buonissimi) accompagnati da un bicchiere di rosso e il castagnaccio più buono di sempre (il giorno dopo sono tornata per prenderne due fette da portarmi a Roma). Da provare anche il panino al lampredotto, piatto povero fiorentino a base di frattaglie (il lampredotto è uno dei quattro stomaci dei bovini, l’abomaso).
Il locale, piccolino, ha qualche posto a sedere e quattro/cinque tavolini al piano di sopra. All’ora di pranzo spesso troverete la fila. Per non trovare troppo caos vi consiglio di andare alle 12.00.

“Il Cernacchino” è il classico locale dove mangiare un boccone a pranzo senza l’impegno di una trattoria. Va bene per famiglie con bambini già grandicelli abituati a mangiare panini.

 

Il secondo posto che vi consiglio è per chi vuole a tutti i costi mangiare la fiorentina più buona della città senza svenarsi.

Si chiama Il Latini e si trova in Via dei Palchetti, a cinque minuti a piedi dal B&B Tornabuoni, dove alloggiavamo. In questo ristorante si respira grande tradizione toscana. Qui mangerete crostini, ribollita e ciccia bona (of course).

Al ritstorante “Il Latini” c’è una bella atmosfera rustica e conviviale, con prosciutti appesi al soffitto e fiaschi di vino che arredano le pareti. Consigliatissima la prenotazione (nel weekend e nei giorni di festa vi conviene fermare un tavolo con qualche giorno di anticipo).

 

Infine vi suggerisco un piccolo locale in cui ci siamo infilati veramente a caso dopo aver rinunciato a mangiare al Mercato Centrale per la troppa gente presente (andateci a mezzogiorno o molto tardi se non volete trovare confusione). Si chiama “Fermento, si trova in Via del Canto dei Nelli, di fronte alle Cappelle Medicee.

Al “Fermento” fanno degli ottimi hamburger!  Il locale non è molto spazioso, ma se è una bella giornata potete pranzare all’aperto (con funghi accesi in inverno).

 

Ah, questa volta non sono riuscita ad andare all’Antica Trattoria da Tito, in cui ero stata qualche anno fa. Oltre ad essere una trattoria tipica toscana è anche, a differenza di molti locali della zona, spaziosa e ideale anche se viaggiate con navicella o passeggino che non potete chiudere (perché magari dentro ci dorme qualcuno…).


Ti piace il blog? Mi trovi anche su
Facebook
Instagram
Google+
Twitter

Valentina Besana

Ciociara non proprio DOC (mamma friulana e papà comasco) e romana d’adozione, ama i viaggi, il cibo e il web in ogni sua forma.
Ha fondato Be Road nel 2009 e da allora se ne prende cura ogni santo giorno.

Trending Topics

Cerca nel sito

Social Be Road

Diventa fan di Be Road Segui Beroad su Twitter Iscriviti ai Feed di Be Road g+ beroad su instagram

Chi sono

Valentina Besana

Ho fondato Be Road nel Giugno del 2009 e da allora me ne prendo cura ogni santo giorno. Clicca sulla foto per saperne di più!

Mete ed Eventi per Famiglie

Untitled Document
viaggi con bambini
viaggi con bambini

Lascia qui il tuo indirizzo e-mail, riceverai i post del blog direttamente sulla tua posta

I post più letti

Adv – Prodotti Naturali

@beroad.it su Instagram

I post più recenti

Be Road su Facebook