Ansia pre-partenza: le cose che faccio io prima di un viaggio

scritto da il 22 aprile 2016


Ansia pre-partenza

Ansia pre-partenza

 

Soffrite di ansia pre-partenza? Io si, non da molto, diciamo che la cosa si é andata rafforzando con il passare degli anni fino ad arrivare ad un punto di non ritorno. Probabilmente era lì da qualche parte nella mia testa, latente, ed è venuta fuori quando ho cominciato a viaggiare con i miei figli. Ripenso a mia madre che, il giorno prima di partire per le vacanze, correva da una parte all’altra della casa con fare nervoso e sbraitando per ogni cosa. Allora proprio non capivo, invece di essere felice e basta per l’imminente partenza si faceva mille problemi. Beh certe cose si comprendono solo col tempo, é inevitabile.


Le cosa che faccio prima di una partenza

Verifico temperature e meteo con grande anticipo

Controllo e ricontrollo il meteo del posto che dobbiamo raggiungere a partire da due settimane prima della partenza, anche se so che in due settimane la temperatura puó cambiare completamente.

Valigia: indecisione fino all’ultimo secondo

Riempio la valigia di ogni cosa, per poi togliere metá della roba infilata mezz’ora prima di partire e poi rimettere una felpa o un maglione pesante (non si sa mai) a 10 minuti dalla partenza.

Insonnia: la notte prima della partenza dormo male

La notte prima di partire dormo malissimo, pensando a catastrofi, aerei che cadono, malanni in viaggio, prenotazioni che non esistono, alberghi che si rivelano topaie e cosí via, tanto per cominciare la vacanza riposata.

Lista delle cose da portare

Faccio una meticolosa lista di cosa mettere in valigia giorni e giorni prima, aggiungendo di tanto in tanto qualcosa.

Tappe in farmacia

Ne faccio minimo un paio, una o due settimane prima di partire. Ecco proprio ora mi sta venendo in mente che ho dimenticato di comprare una cosa (si, siamo in partenza!).

Carta di credito, è così sicura?

E se la carta di credito non funziona? Si sa, queste cose succedono sempre quando si é lontani da casa, meglio prelevare prima di partire e nascondere il malloppo da qualche parte!

E ora avanti, ditemi che non sono la sola a soffrire di ansia pre-partenza!

Leggi anche: Viaggiare con i bambini fa paura? A me (un po’) si



 

Ti piace il blog? Mi trovi anche su
Facebook
Instagram
Google+
Twitter

Salva

Salva

Salva

Salva

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 4 e 7 anni

Trending Topics

Cerca nel sito

Social Be Road

Diventa fan di Be Road Segui Beroad su Twitter Iscriviti ai Feed di Be Road g+ beroad su instagram

Chi sono

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 4 e 7 anni. Clicca sulla foto per saperne di più!

ADV

Lascia qui il tuo indirizzo e-mail, riceverai i post del blog direttamente sulla tua posta

Nuova Guida

Londra con bambini

Mete ed Eventi per Famiglie

Viaggiare con i bambini

I post più letti

@beroad.it su Instagram

I post più recenti

Be Road su Facebook