[Professione Travel Planner] I viaggi te li organizza Diletta

scritto da il 19 ottobre 2015


Siti intermediari di prenotazione alberghiera, OTA (online travel agency), forum tematici con consigli sulla meta scelta… organizzare una vacanza al giorno d’oggi sembra un gioco da ragazzi,  ma in realtà non è così, soprattutto se si vuole fare tutto autonomamente per risparmiare un po’ di soldi.
Ci vuole tempo (tanto), attenzione e pazienza per organizzare un viaggio tappa per tappa, per scegliere il miglior alloggio che soddisfi le proprie esigenze, per trovare un volo che non costi un occhio della testa e senza mille scali.

Se il tempo e la pazienza da voi non sono di casa vi segnalo un sito nato nel Marzo del 2015 il cui scopo è aiutarvi.

Si chiama “Turisti per scelta” ed è gestito da Diletta, travel planner, mamma di due bambini e viaggiatrice.

travel planner

Diletta e la sua famiglia a Disneyland Paris

Diletta ha lavorato per quasi quindici anni in una agenzia di viaggi. Trasferendosi a Palermo per seguire il marito ha dovuto però lasciare il suo lavoro fisso ed ha così avviato, con la stessa agenzia con cui lavorava, una collaborazione come consultente di viaggio (in Italia, per poter prenotare un viaggio/servizio turistico a terzi serve la licenza di agente di viaggi).

In pratica Diletta vuole aiutare i viaggiatori a districarsi nella jungla delle informazioni e offerte turistiche presenti sul web.

Propone viaggi su misura per famiglie, viaggi di nozze, nozze in viaggio e girovagate nel mondo.

Potete decidere di usufruire solamente del servizio consulenza, prentando autonomamente il viaggio e contattando i riferimenti che Diletta inserirà nel vostro personalissimo Travel Planner Book, oppure potete affidarti completamente a “Turisti per scelta” facendovi aiutare nella prenotazione.

I prezzi per una consulenza vanno dai 75 ai 250 euro, a seconda della durata del viaggio.

Ho chiesto a Diletta di suggerirmi alcune mete per famiglie con bambini piccoli che amano l’avventura ma che hanno anche bisogno di riposo. Mi ha indicato una meta per ogni continente.

Diletta e la sua famiglia nella New Forest al National Motor Museum di Beaulieu

Diletta e la sua famiglia nella New Forest al National Motor Museum di Beaulieu

Mete per famiglie con bambini piccoli

Africa “Malaria Free” - Namibia, alla scoperta di uno tra i più antichi territori della Terra.
Tra spazi immensi e paesaggi incontaminati, i bambini potranno divertirsi scalando le enormi dune di sabbia rossa che in alcuni tratti della famosa Skeleton Coast si tuffano in mare, osservare la più grande riserva di otarie del mondo, passeggiare vicino al più grande meteorite mai scoperto che si ritiene sia precipitato sulla terra centomila anni fa, esplorare la città fantasma di Kolmanskop e per finire in bellezza, attraversare l’Etosha National Park, uno dei più grandi e famosi parchi di tutta l’Africa, per un indimenticabile Safari fotografico “a caccia“ di leoni, ghepardi, elefanti, rinoceronti, giraffe e molte altre specie. Si può abbinare un’estensione mare in Mozambico. Consigliato dai 5 ai 18 anni.


Americhe, Usa+Canada, Boston, il New England e le tre Provinces Maritimes du Canada.
Viaggio naturalistico che si snoda lungo uno straordinario scenario costiero, tra pittoreschi villaggi acadiani e di pescatori, importanti siti storici che offrono numerose attrazioni per famiglie, prati verdissimi e rosse scogliere. Con le numerose baie scintillanti popolate di balene, questo viaggio incarna tutta la suggestione del mare. Per rilassarsi vi consiglio di trascorrere qualche giorno a Martha’s Vineyard, l’isola dei Kennedy, tra bagni di sole e lunghe nuotate √ Provato per voi in camper con 2 bimbi di 2 anni.

Oceania – Australia, durante l’estate australe. Da Perth a Monkey Mia, percorrendo la selvaggia costa del Western Australia, per familiarizzare con i delfini selvatici e rilassarsi sulle meravigliose spiagge dichiarate Patrimonio dell’Umanità. Per poi volare in un luogo unico al mondo dove si incontra l’Australia più autentica e surreale: il Red Centre o Cuore Rosso del Northern Territory, dove i bambini si sentiranno dei piccoli Indiana Jones, alla scoperta di misteriosi monoliti dal colore rosso acceso, crateri di meteoriti e canyon spettacolari. E infine tornare alla “civiltà”, visitando la cosmopolita Melbourne ed il suo meraviglioso zoo, l’aspro e incredibilmente panoramico litorale lungo il quale si snoda la Great Ocean Road ed infine Sydney, una delle città più belle del mondo, dove potrete anche regalarvi qualche giorno di assoluto relax sulle sue splendide spiagge, una tra tutte Bondi Beach! Consigliato dai 3 ai 18 anni.

Europa – Francia, Borgogna in Houseboat. Come un piccolo Huckleberry Finn navigando nei canali a bordo di una comodissima “roulotte” galleggiante (che si conduce senza patente nautica!). Consigliato dai 5 ai 18 anni.

Medio oriente – Dubai e Abu Dhabi, tra grattacieli e mare. E’ una destinazione perfetta per un break invernale con bimbi al seguito, a poco ore di volo dall’Italia e che offre tantissime occasioni di svago per tutta la famiglia oltre al meglio in tema di lusso. Stai pensando che il lusso costa? Ebbene, la mia consulenza serve anche a questo! Potrai visitare con la tua famiglia queste futuristiche città anche con un budget low cost. √ Provato per voi con un bimbo di 1 anno e mezzo.

Oriente – Vietnam e Cambogia, alla scoperta di due Paesi che hanno saputo rialzarsi da orribili guerre e che ora offrono ai viaggiatori servizi eccellenti. Il Vietnam è un paese tranquillo che io consiglio come primo approccio all’Asia. Non sono richieste particolari precauzioni sanitarie, il cibo è ottimo, gli hotel di qualità ed il fiero popolo Vietnamita adora i bambini! Un viaggio in Indocina che attraversa paesaggi unici, dalla crociera per veri “lupi di mare” nella Baia di Halong alle splendide rovine dei Templi di Angkor per poi rilassarsi sulle spiagge di sabbia bianca dell’isola di Phu Quoc. Consigliato dai 3 ai 18 anni.

Il sito di Diletta è Turistiperscelta.com.


Leggete anche  [Viaggi di Nozze Low Cost] I consigli di Paola e Gianni

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 4 e 7 anni

Commenti (2)

 

  1. Diletta Gili scrive:

    Grazie cara Valentina, hai colto nel segno! Tanta passione, un pizzico di curiosità e grande competenza sono le mie parole d’ordine.

  2. Ma prego! E in bocca al lupo!

Trending Topics

Cerca nel blog

Socializziamo?

Diventa fan di Be Road Segui Beroad su Twitter Iscriviti ai Feed di Be Road g+ beroad su instagram

Ciao! Sono Valentina

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 4 e 7 anni. Clicca sulla foto per saperne di più!

Lascia qui il tuo indirizzo e-mail, riceverai i post del blog direttamente sulla tua posta.

Unisciti a 2.379 altri iscritti!

ADV

Nuova Guida

Londra con bambini

Mete ed Eventi per Famiglie

Viaggiare con i bambini

I post più letti

Seguimi su Instagram!

I post più recenti

Seguimi su Facebook!