[Formentera con bambini]: cosa fare oltre ad andare al mare

scritto da il 7 ottobre 2015


El Pilar de La Mola formentera

El Pilar de La Mola

Vi ho raccontato tutto ciò che dovete sapere prima di andare a Formentera con i vostri bambini e vi ho suggerito alcuni ristoranti assolutamente kids friendly, ora vi starete chiedendo cosa si fa sull’isola oltre ad andare in spiaggia.
A Formentera non troverete gonfiabili, le aree gioco sono praticamente inesistenti, i ristoranti non offrono intrattenimento per i più piccoli… ma i bambini si divertono lo stesso, ve lo assicuro!





L’isola di Formentera è di piccole dimensioni, in una settimana, se avrete voglia, potrete girarla in lungo e in largo senza alcuna fatica.

Prima cosa da fare appena sbarcati a Formentera è affittare una macchina. L’ideale sarebbe girare l’isola in scooter, ma non pensateci proprio, siete una famiglia e vi toccherà affittare un’auto. Io, come vi ho già detto precedentemente, ho affittato la macchina direttamente dall’Italia con la compagnia Proauto, con ufficio al porto raggiungibile a piedi appena approdate sull’isola. Suggerisco questa compagnia locale perchè, a differenza di altre compagnie più note, affitta i seggiolini auto ad un prezzo irrisorio, 3 euro al giorno.
Una volta affittata la vostra macchinina vi sentirete padroni dell’isola, state solo attenti alle strette stradine sterrate, soprattutto di notte, mi è capitato più volte di vedere i muretti laterali distrutti da autisti poco pratici.

Cosa fare a Formentera con bambini

El Pilar de La Mola

I fari di Formentera sono tre, uno si trova al porto, un altro è Es Cap de Barbaria e il più antico e alto dell’isola è a La Mola.

el pilar de la mola formentera

El Pilar de La Mola

Partendo da dove inizia la zona della spiaggia di Migjorn (dove allogiavamo noi) impiegherete all’incirca venti minuti per raggiungere El Pilar de La Mola e noterete un leggero cambiamento di paesaggio, più verde rispetto al resto dell’isola. Lungo la strada per raggiungere il faro potrete godere di meravigliosi panorami. Passato il paese La Mola continuate dritto fino a raggiungere il grande faro.
La vista dall’altopiano a picco sul mare che ospita il faro è così suggestiva che non farete fatica ad emozionarvi. Il tramondo è il momento migliore (ma anche il più affollato) per godersi il panorama.

Tip: programmate la visita al faro de La Mola il mercoledì o la domenica, giorni in cui si svolge il famoso mercatino hippie di Formentera.

Il mercatino hippie di Formentera

Ne avevo sentito parlare, forse lo immaginavo più grande. E’ un piccolo mercatino nella bella piazzetta di La Mola, dove spesso si può assistere ad esibizioni musicali live.

Il Mercatino Hippie di Formentera a La mola

Il Mercatino Hippie di Formentera

E’ un mercatino che ha una storia alle spalle. A cavallo tra gli anni ’60 e ’70 la comunità hippie dell’isola era molto numerosa. Furono in molti a scegliere l’isola per vivere a contatto con una natura incontaminata, lontano dal consumismo e dalla frenesia della quotidianità. Gli hippie e gli artisti locali creavano oggetti di artigianato per poi venderli e guadagnare qualcosa.
Oggi gli hippie a Formentera sono sempre meno, l’isola ha cambiato volto, anche se per fortuna non è così difficile estraniarsi completamente dal turismo di massa e rifugiarsi nei luoghi meno battuti dell’isola.

Il mercatino Hippie di Formentera

Il mercatino Hippie di Formentera

La Mola è un piccolo paese dove potrete mangiare o bere qualcosa senza spendere troppo. Il mercoledì e la domenica potrete avere qualche difficoltà a trovare un posto a sedere, gli altri giorni della settimana è tutto molto più tranquillo.

Il mercatino hippie di Formentera si svolge a La Mola da Giugno ad Ottobre dalle 17.00 alle 10.00 circa (dipende dai periodi).

Sant Francesc Xavier

Delizioso paesino ideale per un po’ di shopping. Tutte le mattine troverete bancarelle che vendono artigianato. Tanti i negozietti, quancuno più turistico degli altri: non avrete difficoltà a trovare parei, capelli di paglia, bikini e espadrillas.

cappellino di paglia formentera

Bianca con il mio cappellino comprato a Sant Francesc

espadrillas a sant francesc formentera

Espadrillas in un negozio di Sant Francesc

Bella la piazza principale del paese con la chiesa bianca del XVIII secolo.
Qui i più piccoli possono scorazzare liberi, rincorrersi e giocare con i bambini del posto e con i baby viaggiatori che ogni anno popolano l’isola.

A Sant Francesc troverte un negozio di giocattoli abbastanza fornito e una farmacia.

La chiesa bianca di Sant Francesc formentera

La chiesa bianca di Sant Francesc

Aperitivo al Blue Bar

Ne ho già parlato qui. Il Blue Bar è un locale sulla spaggia di Migjorn frequentato all’ora dell’aperitivo da tante famiglie con bambini. Motivo? Lo spettacolo dell’alieno, che affascina grandi e piccini (tranne la mia piccolina che si è spaventata tantissimo!). L’alien show ha luogo il venerdì, gli altri giorni della settimana solitamente c’è musica dal vivo. L’orario è quello del tramonto, quindi dipende dal periodo, a metà Luglio è iniziato intorno alle 21.00.

Video – Alien Show al Blue Bar

Sant Fernand

A Sant Fernand andateci di sera. Il paese è ideale per mangiare qualcosa in uno dei tanti locali che si susseguono lungo la via pedonale. Uno tra tutti il Fonda Pepe, ritrovo degli hippie dell’isola negli anni ’70. E’ un ristorante alla mano dove vi troverete bene anche con le vostre piccole pesti.
A Sant Fernand ogni sera d’estate (tranne il mercoledì e la domenica) troverete bancarelle di prodotti artigianali (molte le ritroverete al mercatino hippie di La Mola).

La Kasa dei Kolori – Es Pujols

La Kasa dei Kolori è un negozio di abbigliamento che piace anche ai bambini. Qui si realizzano magliette sul momento, con la scritta o il disegno che il vostro piccolo preferisce. E’ appassionato di Super Eroi? Può farsi disegnare la sua personalissima t-shirt con spider man o iron man, ad esempio. Originale e colorato.
A Es Pujols inoltre ogni sera dalle 20.00 in poi si tiene un mercatino molto frequentato.

Mi trovate anche su
Facebook
Instagram
Google+
Twitter

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 4 e 7 anni

Trending Topics

Cerca nel blog

Come risparmiare quando si organizza un viaggio

Ami viaggiare? Seguimi!

Diventa fan di Be Road Segui Beroad su Twitter Iscriviti ai Feed di Be Road g+ beroad su instagram

Chi sono

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 4 e 7 anni. Clicca sulla foto per saperne di più!

ADV

Lascia qui il tuo indirizzo e-mail, riceverai i post del blog direttamente sulla tua posta

Nuova Guida

Londra con bambini

Mete ed Eventi per Famiglie

Viaggiare con i bambini

I post più letti

Seguimi su Instagram!

I post più recenti

Seguimi su Facebook!