Vacanza a Marzamemi (Sicilia) con bambini: tips utili

scritto da il 17 giugno 2014


Sono tornata da non molto da una splendida vacanza a Marzamemi, in Sicilia.
Marzamemi è un minuscolo paesino in provincia di Siracusa con una piazza spettacolare (Piazza Regina Margherita).
In alta stagione troverete il caos ma a Giugno (durante la settimana) incontrerete giusto qualche locale, turisti del Nord Europa e famigliole come noi.

marzamemi piazza

Marzamemi – Piazza Regina Margherita

marzamemi tonnara

La storica tonnara dei Villadorata

il porticciolo di Marzamemi

Il porticciolo di Marzamemi

Da vedere a Marzamemi c’è ben poco oltre la piazza, l’affascinante tonnara restaurata (che oggi viene affittata per matrimoni e ricevimenti) e il delizioso porticciolo, ma è una buona base per girare il Sud della Sicilia e per godersi un bellissimo mare, oltre ad essere la meta ideale per una vacanza dai ritmi lenti e rilassati.

Cercherò di scrivere una piccola guida destinata a chi decide di passere qualche giorno a Marzamemi con bambini piccoli (noi siamo partiti con Mr D, quasi quattro anni, e Lady B, un anno).

Come arrivare a Marzamemi (volo + macchina)

L’aeroporto più vicino a Marzamemi è l’Aeroporto Internazionale Fontanarossa.



Noi abbiamo acquistato un volo Vueling da Roma a Catania a circa 90 euro a persona andata e ritorno prenotando un paio di mesi prima, ad orari buoni (non all’alba o a mezzanotte per intenderci) e con bagaglio da 23 kg incluso.

Dritta per il volo: Prima di prenotare il vostro volo sul sito della Vueling fate una capatina sul sito dell’Iberia, dove a volte si possono trovare voli Iberia operati da Vueling a qualche decina di euro di meno rispetto a Vueling (il perchè lo ignoro, fatto sta che prenotando da iberia.com/it abbiamo risparmiato 70 euro in tre).

All’aeroporto di Catania abbiamo affittato una macchina e in un’ora e un quarto circa abbiamo raggiunto Marzamemi. In quasi tutti gli autonoleggi presenti all’interno e appena fuori l’aeroporto troverete nei giorni di punta lunghe file (all’Avis l’attesa è stata di circa un’ora). C’è poco da fare, prendete il numeretto e aspettate il vostro turno.

Dove dormire a Marzamemi (Casa Vacanza)

Su suggerimento di Irene del blog viachesiva.it per trovare una casetta a Marzamemi mi sono affidata all’agenzia locale Puck.
Le case che troverete sul sito non sono tantissime, ma sono tutte deliziose.

Noi abbiamo alloggiato presso una delle villette Il Giallo e il Blu (noi avevamo il Blu).
Si tratta di una piccola villetta su due piani con un bel giardinetto molto curato. La casa è decisamente carina, con una cucina attrezzata e zona giorno luminosa, anche se si è rivelata un pò scomoda con la piccoletta di un anno che dal primo momento non ha fatto altro che tentare di salire gattoni su per una scala davvero poco a misura di bimbo (scivolosa e con i primi gradini senza passamano).

La stanza da letto è unica suddivisa da un paravento, da una parte troverete il letto matrimoniale, dall’altra un letto a castello (e il lettino da campeggio che avevamo richiesto).

La casa sarebbe a mio parere ideale per una famiglia di tre persone con un bambino già grandicello (dai tre anni in su).

In quattro non si sta male ma gli spazi sono un pò limitati, non ci sono dei veri e propri armadi e non si sa bene dove mettere i vestiti di tutti.

La posizione del villino è molto comoda, permette di raggiungere il cuore del paese con una piacevole passeggiata e si trova a pochi metri dalla spiaggia La Spinazza.

Potrete fare la spesa nell’unico alimentari del paese oppure prendere la macchina e raggiungere uno dei supermercati di Pachino (ad un paio di chilometri). In paese non c’è una farmacia ma solo una parafarmacia (per i medicinali senza ricetta). Anche la farmacia si trova a Pachino.

Arrivati a Marzamemi dovrete ritirare le chiavi di casa presso il bar/negozio Licamucciola in piazza Regina Margherita, gestito da Barbara Fronterrè, la stessa proprietaria dell’agenzia Puck.

Spiagge di Marzamemi e dintorni adatte a bambini piccoli

1. Se non avete voglia di prendere la macchina vi segnalo una piccola spiaggetta che si trova poco prima dell’ingresso del paese, non lontano dal chioschetto La Diga che si trova sulla strada. L’acqua è cristallina e la spiaggia, a differenza di altri tratti, non è invasa dalle posidonie.
Vi consiglio comunque di farvi una passeggiata sul muretto che da sul mare e scegliere il tratto di spiaggia che più vi piace (la presenza o meno delle posidonie dipende dai periodi). Quel giorno in questa minuscola spiaggetta c’eravamo solo noi e altre due persone, una pacchia!

marzamemi mare

Io nel mare di Marzamemi

2. Quando avrete voglia di prendere la macchina vi consiglio di andare alla spiaggia di San Lorenzo, ad un paio di chilometri da Marzamemi. C’è sia la spiaggia libera che diversi lidi attrezzati. Noi siamo andati all’Agua Beach, con enormi ombrelloni di canapa decisamente family-size.
A Giugno abbiamo pagato 20 euro per l’intera giornata (per info sui prezzi vi consiglio di chiamare il numero 0931841684).
La sabbia è fine e l’acqua cristallina. Il bar è molto carino con area giochi nel prato adiacente. Il cibo è abbastanza buono (abbiamo pranzato lì), ma niente di eccezionale.

marzamemi spiaggia san lorenzo

Lo stabilimento Agua Beach – spiaggia di San Lorenzo

3. Ad una trentina di minuti di macchina da Marzamemi c’è il Lido di Noto, bella e ampia spiaggia con acqua meravigliosa perfetta per chi ha bambini piccoli.

4. Fatevi un giro a Portopalo di Capo Passero e fermatevi alla spiaggia dell’Isola delle Correnti. E’ un posto molto suggestivo dove si incontrano le correnti dei due mari, Mar Ionio e Mar Mediterraneo. Noi ci siamo limitati a goderci il paesaggio e scattare qualche foto senza inoltrarci sulla spiaggia perchè quel giorno c’era davvero troppo vento. Segnalo la presenza di una bella area giochi che si affaccia sul mare.

Portopalo di Capo Passero

Portopalo di Capo Passero

Queste sono le spiagge più adatte a chi ha bambini piccoli, ma ce ne sono molte altre più selvagge che sicuramente vale la pena visitare tra cui quelle della Riserva Naturale di Vendicari.

Colazione, aperitivo e cena a Marzamemi

Per la colazione vi consiglio due posti, entrambi con area giochi a pochi passi. Il primo è il chiosco La Diga, che vi ritroverete sulla destra percorrendo la strada che dal mare di Marzamemi vi porta al paese. E’ un posto piacevole con ottime brioches; il secondo è il bar caffè Al Ciclope 2, in via Marzamemi proprio di fronte al mare e ad un’area giochi che i vostri figli apprezzeranno. E’ un bar pasticceria considerato da molti il migliore del paese: cannoli, granite, brioches, gelato artigianale, se siete golosi assaggiate tutto!

brioches siciliane

Le tipiche brioches siciliane al chiosco La Diga

L’aperitivo in piazza a Marzamemi è un vero piacere, al calar del sole c’è una bellissima luce accogliente che invoglia a goderti un bianco locale con assaggini del luogo. Noi siamo stati al bar Licamucciola (che all’interno ospita anche un bellissimo negozio) che propone tapas siciliane di terra e di mare e ottimi vini siciliani.

aperitivo a marzamemi

Aperitivo al Bar Licamucciola in piazza Regina Margherita

 

marzamemi licamucciola

Il negozio/bar Licamucciola


La piazza di Marzamemi va bene per un aperitivo ma non per la cena
.
I ristorantini presenti sono molto accoglienti e vedendoli vi verrà senz’altro voglia di sedervi e gustare una cenetta di pesce…
Noi siamo stati alla Taverna La Cialoma (la riconoscerete dalle sedie azzurre in piazza). Il posto è molto carino e si mangia abbastanza bene, ma 100 euro per 2 antipasti, 3 primi e 2 calici di vino mi è sembrato davvero troppo.
Ci siamo invece trovati bene al ristorante pizzeria L’acquario, adiacente alla Tonnara. E’ un locale spazioso molto comodo se viaggiate con passeggini e bambini. Pizze e antipasti sono buoni e i prezzi ragionevoli. Non abbiamo mangiato pesce ma ho notato negli altri tavoli gente di zona che mangiava con soddisfazione specialità di mare.

Vii segnalo poi Sicily Take Away, un posto per mangiare al volo un arancino, una frittura di pesce, le polpettine di Neonato, cous cous di pesce e tante altre specialità siciliane. Si trova proprio dietro la piazza, in Vicolo Villa dorata.

Cosa fare a Marzamemi se è brutto tempo: Noto e Siracusa

Marzamemi è un’ottima base per girare il Sud della Sicilia. Quindi se il tempo non è un granchè per stare in spiaggia (come è capitato a noi) non disperatevi, potrete visitare posti che ci invidiano in tutto il mondo, come Noto e Siracusa.

Noto si trova a mezz’ora circa da Marzamemi. E’ una piccola ed elegante cittadina barocca Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco molto piacevole da girare (a parte i numerosi scalini dalla parte alta alla parte bassa della città che con il passeggino non sono proprio il massimo :D).
Fate una bella passeggiata per il centro storico e visitate la splendida Cattedrale di San Nicolò, il Palazzo Ducezio, il teatro comunale Vittorio Emanuele, le Chiese di San Carlo e di San Domenico.
Provate un cannolo al Caffè Sicilia e mangiate un arancino dai Palermitani (è una rosticceria favolosa che si trova non lontano dal teatro, in via Ducezio 9, aperta dalle 8 alle 14 e dalle 16 alle 22).

noto centro storico

Cattedrale di San Nicolò – Noto

arancini a noto

Gli arancini dei Palermitani a Noto

Per raggiungere Siracusa da Marzamemi impiegherete una cinquantina di minuti circa. Parcheggiate al porto turistico, dove troverete un grande parcheggio all’aperto (a pagamento). Se avete solo poche ore a disposizione vi consiglio di andare direttamente a Ortigia, l’isola che rappresenta il centro storico della città, la parte più antica e affascinante, collegata al resto di Siracusa da tre ponti.

siracusa piazza duomo

Piazza Duomo – Siracusa

siracusa

Scorci di Siracusa

Da vedere Piazza Duomo, la basilica di Santa Lucia che custodisce un quadro del Caravaggio, le rovine del Tempio di Apollo, i grandi alberi di Ficus a Piazza della Marina, il papiro alla fonte Aretusa, il lungomare, il Castello Maniace.
Prendetevi qualcosa da bere in uno dei tanti bar/ristoranti con affaccio sul mare.

Noi abbiamo scelto di non visitare il Parco Archeologico della Neapolis ma sicuramente merita.

Da Marzamemi, se avete giorni a disposizione, potete decidere di visitare anche Catania o Ragusa, entrambe ad un’ora e un quarto di macchina.

Le foto scattate in Sicilia
Foto di Marzamemi
Foto di Noto
Foto di Siracusa






Ti piace il Blog? Mi trovi anche su
Facebook
Instagram
Google+
Twitter

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 4 e 7 anni

Commenti (5)

 

  1. max scrive:

    fantastici posti bellissimi…..super

  2. dario scrive:

    Marzamemi Casa Vacanze per la tua vacanza in Sicilia? Scopri le case vacanza Marzamemi di AGOSUD. Davanti alla casa vi è una terrazza che dà la possibilità di prendere il sole godendo della superba vista di questo incantevole sito, e di vivere questo spazio utilizzandolo come appendice dell’immobile.

  3. Ciao Dario, ma che belle case! Sono le case dei pescatori restaurate?

  4. Carlo scrive:

    Salve
    Volevo sapere dove si trova rispetto al centro e avere un preventivo dal 9 al 19 settembre siamo 2 adulti e 2 bambini di 6 e 9 anni
    Saluti

  5. Ciao Carlo, l’appartamento é a 10 min a piedi dal centro. Io perô non posso aiutarti per la prenotazione, il mio é un blog dove racconto le mie esperienze di viaggio, non sono un’agenzia :) prova a contattare la Puck

Trending Topics

Cerca nel blog

Socializziamo?

Diventa fan di Be Road Segui Beroad su Twitter Iscriviti ai Feed di Be Road g+ beroad su instagram

Ciao! Sono Valentina

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 4 e 7 anni. Clicca sulla foto per saperne di più!

Lascia qui il tuo indirizzo e-mail, riceverai i post del blog direttamente sulla tua posta.

Unisciti a 2.379 altri iscritti!

ADV

Nuova Guida

Londra con bambini

Mete ed Eventi per Famiglie

Viaggiare con i bambini

I post più letti

Seguimi su Instagram!

I post più recenti

Seguimi su Facebook!