[Corsica con bambini] quale zona scegliere?

scritto da il 6 luglio 2016


La settimana scorsa sono stata invitata a partecipare ad un workshop organizzato dall’Ente per lo Sviluppo del Turismo Francese in una storica location di via Veneto a Roma, il Westin Excelsior Hotel.


Erano presenti i rappresentanti di molte regioni della Francia a disposizione di giornalisti e blogger per ogni tipo di domanda.
Io, tra gli altri, ho avuto il piacere di parlare con Stéphane Orsoni, addetto stampa presso l’Ente del turismo della Corsica, affascinante isola vicinissima alla Sardegna.
Mi è sempre stata descritta da amici e conoscenti come un’isola meravigliosa, ma mi chiedo se la Corsica sia meta ideale anche per famiglie con bambini che vogliano godersi il mare non disdegnando qualche comodità.

 

Più o meno tutta la Corsica è consigliata a famiglie con bambini, ma la parte che più si addice ad una vacanza rilassante e poco caotica è quella che si trova a Nord Ovest, nei dintorni di Calvi e Ile-Rousse, nella BalagneLa lunghissima costa offre molte spiagge di sabbia finissima bianca e il mare non ha nulla da invidiare a quello dei Caraibi. Molto comodo è “U Trinighellu”, un trenino che collega le spiagge della zona, così da poter dire addio per un pò allo stress della macchina.
La Balagne è una zona molto tranquilla, amata da molti per la sua aria selvaggia, ma che offre allo stesso tempo un ricco calendario di eventi culturali. Calvi e Ile-Rousse sono due pittoreschi paesini carsi dove poter passeggiare le sere d’estate o gustare i piatti locali.

ile rousse corsicaIle – Rousse – foto di Luca Bruno

Qui potete decidere di alloggiare in albergo, affittare una casa o avventurarvi in una vacanza in campeggio. E se pensate che la tenda con bambini molto piccoli sia scomoda tenete in considerazione che molti campeggi offrono sistemazioni in confortevoli bungalow. L’aspetto positivo di moltissimi campeggi è l’accesso diretto alla spiaggia, oltre al contatto diretto con la natura e alla facilità per i più piccoli di fare amicizia con altri bambini.
Purtroppo (o per fortuna) in Corsica non sempre troverete spiagge attrezzate come siamo abituati a vedere qui in Italia. Per ombrelloni, sdraio e lettini dovrete organizzarvi con cose vostre (non molto comodo ma un bel risparmio se ci pensate…).

Come raggiungere la Corsica dall’Italia

La Corsica può essere raggiunta dall’Italia in traghetto da Genova, Livorno e Savona per Bastia; da Savona per Calvi e Ile Rousse; da Livorno per Porto Vecchio oppure direttamente dalla Sardegna se vi è più comodo. Da Civitavecchia era attiva la rotta per Porto Vecchio della linea Snav ma a quanto pare è stata sospesa (se a tal proposito avete info più dettagliate lasciate pure un commento).

Solo in estate la Corsica può essere raggiunta con l’aereo con un volo diretto dall’Italia: per Bastia da Milano e per Ajaccio da Roma.

La macchina è consigliata, vi permetterà di girare le spiagge più belle ed i borghi più caratteristici.

L’ideale sarebbe poter concedersi una vacanza in Corsica fuori stagione, a Giugno o a Settembre, quando l’isola mostra la sua vera anima!


 

Ti piace il blog? Mi trovi anche su
Facebook
Instagram
Google+
Twitter

Salva

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 4 e 7 anni

Trending Topics

Cerca nel blog

Socializziamo?

Diventa fan di Be Road Segui Beroad su Twitter Iscriviti ai Feed di Be Road g+ beroad su instagram

Ciao! Sono Valentina

Valentina Besana

Travel Blogger dal 2009, nel mondo della scrittura online da molto prima. Adoro viaggiare con il mio compagno e i nostri due figli di 4 e 7 anni. Clicca sulla foto per saperne di più!

Lascia qui il tuo indirizzo e-mail, riceverai i post del blog direttamente sulla tua posta.

Unisciti a 2.379 altri iscritti!

ADV

Nuova Guida

Londra con bambini

Mete ed Eventi per Famiglie

Viaggiare con i bambini

I post più letti

Seguimi su Instagram!

I post più recenti

Seguimi su Facebook!