Lanzarote, perchè sceglierla?

scritto da il 27 agosto 2013


Lanzarote, isola delle Canarie che pochi prendono in considerazione come meta di vacanza e che, a dispetto della sua fama di luogo in cui gli anziani spagnoli vanno a svernare, è ricchissima di posti stupendi e attività alternative alla mera spiaggia.

lanzarote

10 consigli sparsi per stimolarvi la voglia di partire per Lanzarote

1 – E’ cheap, davvero. Sarà perché le Canarie sono porto franco, sarà che sono lontane dai circuiti turistici ma ancora si può mangiare con poco e muoversi per l’isola ancora con meno, visto che la benzina costa più o meno quanto la pagavamo in Italia nel 2000 (1,08€ al litro… se non fosse che avevo solo il bagaglio a mano avrei messo un paio di taniche in valigia).

2 – Le papas arrugadas. Le mangerete ovunque e non vi stancheranno mai. Sono patate piccole bollite e cotte al forno con la buccia e da mangiarsi con salsine di diverso tipo chiamate Mojo (piccante, al coriandolo…). Sono banali, e deliziose.

lanzarote

3 – Il parco nazionale del Timanfaya e la Montañas del Fuego. Tra il 1730 e il 1736 circa 100 vulcani sono esplosi, hanno devastato l’isola e fatto fuori un bel po’di persone. Ma quello che vediamo noi oggi è un grandioso paesaggio quasi marziano in cui anche Kubrick ha scelto di girare “2001 odissea nello spazio”. E’ davvero grandioso.





4 – I vini. Nonostante il terreno sia tutt’altro che fertile i vignaioli hanno trovato diverse tecniche per riuscire a coltivare le vigne malgrado la lava ricopra praticamente tutto. Si fanno delle buche protette da dei muretti a secco (non solo a Fuerteventura tira vento, anzi!). Sembra facile, ma non lo è. Alla cantina El Grifo, una delle più famose, con solo 6€ potrete provare 6 diversi tipi di vino accompagnati da cracker e formaggio locale. Fermatevi anche solo per capire cosa intendono loro per “malvasia” (qualcosa di molto lontano da noi). Ottimo il Canari, un passito dal sapore davvero diverso… E di regola, a me non piacciono molto.
5- Playa Papagayo. Ci vanno tutti, ma c’è un motivo. Bellissima spiaggia in un caletta inserita in una riserva naturale. Preparatevi, di italiani ne troverete molti. Altre spiagge da segnalare? Caletón del Cobre, Spiaggia de La Cruz, Spiaggia de La Cera, Spiaggia Mujeres e la Playa Blanca che forse è la più turistica.

lanzarote

6 – Le strade. Noleggiate la macchina, visto che costa davvero pochissimo, e vagate per l’isola. Le strade sono tenute in maniera perfetta, i paesaggi mozzafiato, la strada che porta da Puerto del Carmen a La geria mi è rimasta nel cuore.

7 – Fondazione Cesar Manrique. L’architetto più famoso di Lanzarote (anche il ristorante dentro il parco del Timanfaya è opera sua, ed è bellissimo) ha scelto di costruire casa sua su una colata lavica e su cinque bolle vulcaniche. Da vedere.

8 – Potete infilare tutto in un bagaglio a mano e volare con Ryanar da Bologna e Milano, se siete fortunati al prezzo di una pizza e una birra a Milano Marittima.

9 – Fa caldo tutto l’anno, anche d’inverno. La temperatura minima che si raggiunge nella stagione fredda è circa 20 gradi, quindi se a novembre morite dalla voglia di vedere il mare e non avete voglia di farvi prosciugare il conto in banca da un viaggio alle Maldive, questa può essere una soluzione alternativa.

10 – Se avete bisogno, vi posso dare tutte le dritte. Voi chiedete, beroad risponde!

Le foto pubblicate sono state scattate da Gianni Mezzadri e Paola Annoni, tutte le altre le trovate sulla pagina FB di Be Road

Ti piace il blog? Lo trovi anche su
Facebook
Instagram
Google+
Twitter

Paola_scusateiovado

Dallo scontro di Italia e Spagna è uscita l’anima multiculturale e l’irrefrenabile voglia di viaggiare. Non chiedetele mai “qual è il posto più bello che hai visto?“, potrebbe cominciare a parlare per ore.
Paola_scusateiovado è il nome preso in prestito dal suo blog scusateiovado.com.

Trending Topics

Cerca nel sito

Social Be Road

Diventa fan di Be Road Segui Beroad su Twitter Iscriviti ai Feed di Be Road g+ beroad su instagram

Chi sono

Valentina Besana

Ho fondato Be Road nel Giugno del 2009 e da allora me ne prendo cura ogni santo giorno. Clicca sulla foto per saperne di più!

ADV

Lascia qui il tuo indirizzo e-mail, riceverai i post del blog direttamente sulla tua posta

Nuova Guida

Londra con bambini

Mete ed Eventi per Famiglie

Viaggiare con i bambini

I post più letti

@beroad.it su Instagram

I post più recenti

Be Road su Facebook